Ontario, si accelera sulle vaccinazioni:
Toronto, il 60% dei residenti
ha ricevuto due dosi

di Francesco Veronesi del July 13, 2021

TORONTO - Prosegue senza sosta la campagna di immunizzazione contro il Covid-19 in Ontario. Mentre il governo provinciale ha deciso di anticipare la fase 3 della sua roadmap sulle riaperture, con l’allentamento di numerose restrizioni a partire da venerdì, a livello locale le amministrazioni comunali hanno deciso di cambiare strategia per raggiungere sempre più persone in questa lotta contro il tempo: se nelle ultime settimane il focus era rivolto ai quartieri dove era maggiore l’incidenza della variante Delta, a partire da ieri verranno inviate più dosi di vaccino nelle aree dove è più basso il tasso di vaccinazione.

A Toronto, hanno fatto sapere le autorità cittadine, sono state individuate alcune zone prioritarie: si tratta di Elms - Old Rexdale, Kingsview Village - The Westway, Mount Dennis, Mount Olive-Silverstone-Jamestown, Weston ed Englemount-Lawrence.

Stando ai dati forniti quotidianamente dal covid19tracker.ca, dallo scorso dicembre in Ontario sono state somministrate in tutto 17.119.624 dosi: nelle ultime ventiquattrore si è raggiunta quota 121.653. In provincia 6.966.273 persone hanno terminato il loro percorso vaccinale, avendo ricevuto prima dose e iniezione di richiamo con uno dei vaccini approvati da Health Canada, cioè AstraZeneca, Moderna e Pfizer.

A livello nazionale, invece, fino a questo momento sono state somministrate 42.702.842 dosi: 26.225.288 canadesi hanno ricevuto la prima, mentre sono in tutto 16.477.554 i cittadini completamente immunizzati.

Si tratta di numeri che fanno ben sperare, anche perché - come hanno confermato ieri le autorità sanitarie federali - le forniture di vaccini al Canada rimarranno costanti per tutta l’estate. Entro la fine di questa settimana il nostro Paese avrà ricevuto in tutto oltre 55 milioni di dosi di vaccino. Il governo federale, secondo la tabella di marcia presentata lo scorso mese, ha messo in preventivo la consegna in Canada di 68 milioni di dosi entro la fine di luglio, un quantitativo sufficiente per immunizzare tutti i canadesi con i requisiti stabiliti dalle autorità sanitarie e che logicamente lo vorranno.

Sempre a livello federale, i canadesi che hanno ricevuto prima e seconda dose di vaccino rappresentano il 42 per cento dei residenti.

Ieri, infine, il governo federale ha confermato che entro i prossimi sette giorni saranno consegnate in Canada 1,4 milioni di dosi del vaccino Pfizer.

Allo stesso tempo, questa settimana saranno consegnate alle province 1,5 milioni di dosi inviate da Moderna.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.