Ontario, più di 600 casi
per il quarto giorno di fila

di Marzio Pelu del August 24, 2021

TORONTO - Per il quarto giorno consecutivo, ieri l'Ontario ha registrato più di 600 nuovi casi di Covid-19: per la precisione, 639 (zero i decessi). È vero che il numero è inferiore a quello di domenica (722 casi), ma segna comunque un aumento significativo rispetto ai 526 contagi segnalati lunedì scorso. Ed è anche vero che i test effettuati sono stati di meno: 20.000, rispetto ai 23.075 dell'altro ieri.

La media sui sette giorni è ora pari a 580, in aumento di quasi il 24% rispetto alla scorsa settimana e ben del 104% rispetto a due settimane fa. Ma la crescita della trasmissione è rallentata: all'inizio di agosto, infatti, i casi raddoppiavano ogni otto giorni.

Tuttavia, secondo la tabella scientifica dell'Ontario ogni 100 persone che contraggono il virus lo trasmetteranno in media ad altre 119 persone e i casi comunque raddoppieranno ogni 22 giorni.

In un'intervista con il canale Ctv News, ieri mattina, il direttore del tavolo scientifico, dottor Peter Juni, ha ammesso che "potremmo aver bisogno di nuove restrizioni" per limitare l'aumento dei casi, ma ha affermato che tali restrizioni potrebbero "essere principalmente rivolte a quelle persone che sono vulnerabili e cioè le persone che non sono vaccinate. Il compito ora è quello di assicurarsi davvero che tutte le persone vengano vaccinate, specialmente quelle più anziane, perché avranno un rischio molto elevato di finire in terapia intensiva, forse una ogni 100, nei prossimi 6-12 mesi", ha aggiunto.

Al momento, i pazienti in terapia intensiva sono, in tutta la provincia dell'Ontario, 148 (tredici dei quali ricoverati ieri). La scorsa settimana, martedì, i pazienti in terapia intensiva erano 119. I ricoveri, dunque, continuano a salire e riguardano prevalentemente i non vaccinati, così come i nuovi casi per i quali non è necessario il ricorso alle cure ospedaliere: circa l'80% degli ultimi casi (515) si è infatti verificato in individui non vaccinati, parzialmente vaccinati o per i quali il loro stato di vaccinazione non è noto (le persone parzialmente vaccinate e non vaccinate rappresentano circa il 34% della popolazione dell'Ontario), mentre i restanti 125 casi si sono verificati in individui completamente vaccinati.

Quanto alla distribuzione territoriale dei nuovi casi segnalati ieri, 124 sono stati registrati a Toronto, 97 nella regione di Peel, 91 nella regione di York e 64 a Hamilton. Altrove nella GTA, Durham ha riportato 30 nuovi casi e Halton ne ha segnalati 18. Nella regione di York, è il numero più alto di nuovi casi segnalati in un singolo periodo di 24 ore dal 26 maggio scorso. Il numero di casi attivi in ​​tutta la provincia è ora pari a 5.126, il numero più alto dalla fine della terza ondata di pandemia in primavera.

Passando al Quebec, ieri sono stati segnalati 376 nuovi casi, nonché un aumento di 12 ricoveri e un nuovo decesso dall'ultimo aggiornamento di venerdì. Tra i nuovi casi segnalati lunedì, 320 (86 per cento) di questi provenivano da persone "non adeguatamente vaccinate".

In tutto il Canada, i nuovi casi ieri sono stati 1.186: il dato è stato rilevato alle ore 3pm. E sempre alle ore 3pm di ieri, il numero totale di casi in Canada registrati dall'inizio della pandemia era di 1,469,868 (Ontario 560,151; Quebec 385,120; Alberta 242,997; British Columbia 158,919; Manitoba 58,283; Saskatchewan 52,472; Nova Scotia 5,956; New Brunswick 2,614; Newfoundland and Labrador 1,460; Yukon 674; Nunavut 657; Northwest Territories 328; Prince Edward Island 224; i restanti casi si riferiscono a canadesi rimpatriati da altri Paesi).

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.