Canada, superata la soglia
del milione e mezzo di casi

di Marzio Pelu del September 2, 2021

TORONTO - Sono bastati i casi di Ontario e Quebec, ieri, per far superare al Canada la soglia del milione e mezzo di contagi da Covid-19 dall'inizio della pandemia: 1.500.520, ieri, a mezzogiorno. Entrambe le province hanno infatti registrato oltre 600 casi. Vediamo in dettaglio.

I funzionari sanitari provinciali dell'Ontario hanno segnalato ieri 656 nuove infezioni da coronavirus, rispetto alle 525 di martedì e alle 660 di una settimana fa. Degli ultimi casi, 397 sono tra individui non vaccinati, 52 parzialmente vaccinati, 152 completamente vaccinati e 55 hanno uno stato vaccinale sconosciuto. Le persone non vaccinate e parzialmente vaccinate costituiscono il 68% dei casi di mercoledì, ma rappresentano solo il 33% della popolazione dell'Ontario.

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale dei contagi, Toronto ha registrato ieri 158 nuovi casi, mentre 59 nuove infezioni sono state segnalate nella regione di Peel, 76 nella regione di York, 31 a Durham e 29 ad Halton. Altrove nell'Ontario meridionale sono stati registrati 73 nuovi casi a Hamilton, 50 a Windsor-Essex e 30 a Middlesex-Londra.

La media mobile a sette giorni è adesso pari a 701, relativamente invariata rispetto a un giorno fa, ma in aumento rispetto a una settimana fa quando era 625.

I laboratori dell'Ontario hanno elaborato 27.572 test nelle ultime 24 ore, un salto significativo rispetto ai 19.643 test del giorno precedente. Il tasso di positività della provincia è ora pari al 2,9%, in calo rispetto al 3,1% di martedì e al 2,4% di una settimana fa.

Nessun decesso nella giornata di ieri, anche se alla triste "conta" dei morti se ne sono aggiunti ben tredici: cinque si sono verificati nell'ultima settimana e i restanti otto si sono verificati più di una settimana fa.
650 invece le persone guarite ieri dalla malattia: restano 5.861 casi attivi in ​​tutta la provincia.

I ricoveri continuano però ad aumentare: 339 pazienti sono attualmente in cura negli ospedali di tutta la provincia e di questi pazienti 163 sono in unità di terapia intensiva e 96 respirano con l'aiuto di un ventilatore. Tra i pazienti in terapia intensiva, 151 non sono completamente vaccinati o hanno uno stato vaccinale sconosciuto e 12 sono completamente vaccinati.

Dal fronte-vaccini, emerge che finora l'83% degli abitanti dell'Ontario di età pari o superiore a 12 anni ha ricevuto almeno una dose e il 76% ne ha ricevute due ed è completamente vaccinato.

Il conteggio totale dei casi in Ontario ha raggiunto quota 566.206. La crisi sanitaria ha finora ucciso 9.516 persone.

Il Quebec ha riportato, ieri, 690 nuovi casi e due ulteriori decessi correlati. I funzionari sanitari affermano che il numero di ricoveri è aumentato di 7, passando a 138. Questo include 40 pazienti in terapia intensiva, con un aumento di quattro rispetto al giorno precedente.

La provincia ha distribuito altre 26.680 dosi del vaccino contro il coronavirus: nel corso della campagna vaccinale, finora sono stati somministrati in totale più di 12,3 milioni di vaccini. I funzionari sanitari affermano che poco più dell'87 per cento dei quebecchesi di età pari o superiore a 12 anni ha ricevuto una dose di vaccino e l'80,8 percento è considerato totalmente vaccinato.
Per quanto riguarda lo screening, gli ultimi dati disponibili mostrano che lunedì nella provincia sono stati somministrati 20.854 test.

Il conteggio totale dei casi in Quebec ha raggiunto quota 389.914. La crisi sanitaria ha finora ucciso 11.288 persone.

Il totale delle vittime canadesi del Covid-19 è 26.947.

Foto di Mufid Majnun da Unsplash

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.