Ontario: infezioni ancora giù,
nessun decesso

di Marzio Pelu del October 26, 2021

TORONTO - 326 nuovi casi di Covid-19 e nessun nuovo decesso. Dati ancora migliore di quelli di ieri per l'Ontario dove domenica le infezioni erano state 370 e sabato 373.

Con 18.397 test elaborati nelle ultime 24 ore, i funzionari sanitari provinciali segnalano un tasso di positività a livello provinciale dell'1,6%, in leggero calo rispetto all'1,8% della scorsa settimana.

La media mobile su sette giorni di nuovi casi è scesa ora a 372: lunedì scorso era 416.

Quanto alla distribuzione territoriale, 39 casi sono stati segnalati a Toronto, 33 nella regione di Peel e 24 a Ottawa.

Dei nuovi contagi confermati ieri, 95 (il 29%) riguardano persone completamente vaccinate.

Il numero di pazienti Covid-19 in terapia intensiva in Ontario è diminuito ancora una volta di settimana in settimana. Attualmente ci sono 138 pazienti in terapia intensiva, in calo rispetto ai 168 di lunedì scorso. Una dozzina di questi pazienti, peraltro, arriva dal Saskatchewan, dove il sistema ospedaliero è messo a dura prova dai ricoveri.

Il numero di infezioni note ed attive in Ontario è ora di 3.215, in calo rispetto alle 3.846 di una settimana fa.

"Sotto tutti i punti di vista stiamo andando bene in Ontario", ha detto lunedì mattina a CP24 il dottor Isaac Bogoch, specialista in malattie infettive al Toronto General Hospital. “Quando confrontiamo dove siamo ora rispetto a dove eravamo un anno fa, stiamo andando decisamente meglio".

Il Medical Officer of Health di Toronto, dottoressa Eileen de Villa, afferma che ciò è in gran parte dovuto alla vaccinazione. "Il successo che abbiamo avuto, il numero di persone che siamo stati in grado di vaccinare in collaborazione con altri operatori sanitari è davvero notevole ed è un risultato importante", ha affermato.

“Penso che sia un importante contributo al motivo per cui siamo dove siamo ora a questo punto della pandemia".

Com'è noto, a partire da ieri, la provincia ha revocato tutte le restrizioni sulla capacità di bar, ristoranti e palestre, insieme ad altri stabilimenti che richiedono una prova di vaccinazione per l'ingresso. Ma il dottor Bogoch afferma che, sebbene questa sia una buona notizia per l'Ontario, le persone nella provincia dovrebbero comunque adottare un approccio cauto. "Se i numeri stanno andando nella direzione sbagliata, devi subito cambiare rotta... molto prima di iniziare a vedere un aumento dei ricoveri", aggiunge.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.