Trustee di Halton in tribunale
oggi per le accuse di frode

di Priscilla Pajdo del 21 December 2021

TORONTO - Oggi il tribunale di Hamilton esaminerà il caso in cui Nancy Guzzo, fiduciaria di Oakville con l’HCDSB, sta affrontando dodici capi d’accusa di frode. Le accuse, che includono dieci capi d’accusa di frode sotto i 5.000 dollari e due superiori ai 5.000 dollari, si riferiscono al suo precedente impiego presso l’Unione Internazionale dei Lavoratori del Nord America (LiUNA).

Senza pregiudicare l’esito del caso, una constatazione di colpevolezza o condanna su una qualsiasi delle dodici accuse di frode può costringere l’Halton Catholic District School Board (HCDSB) a trovare un nuovo fiduciario. Inoltre, il provveditorato può essere costretto a rivedere eventuali decisioni a cui Guzzo ha preso parte. Potrebbe essere completamente scagionata.

Oggi è l’ottava volta che la questione viene presentata in tribunale. Molteplici tentativi di contattare la signora Guzzo e l’HCDSB per un commento sull’opportunità della sua partecipazione alle attività del Consiglio sono rimasti senza risposta.

La scorsa settimana, l’HCDSB ha eletto la signora Guzzo come presidente della commissione Policy in una votazione segreta tenutasi durante una riunione del provveditorato (14 dicembre).

I risultati di un incontro di risoluzione tra l’accusa e gli avvocati della Guzzo previsto per il 29 novembre non sono ancora stati resi pubblici.

Se tutte le accuse venissero liquidate, LiUNA potrebbe dover spiegare il perché delle accuse che sono state lanciate contro un pubblico ufficiale.

In una risposta alle nostre domande, LiUNA ha detto in una e-mail: "Prendiamo tutte le accuse di scorrettezza presentate contro la signora Guzzo come fonte di massima preoccupazione. Questo rimane un caso penale attivo davanti al tribunale e quindi non commenteremo ulteriormente".

Il Corriere contatterà LiUNA dopo l’udienza.

Potrebbero interessarti...