Davenport, braccio
di ferro Dzerowicz-Bravo

di Priscilla Pajdo del August 17, 2021

TORONTO - Queste elezioni federali saranno brevi con i canadesi che voteranno il 20 settembre. Mentre i candidati hanno iniziato la campagna elettorale, il nostro focus di oggi si sposta sul distretto elettorale di Davenport in Toronto.

Un collegio tradizionalmente liberale, rappresentato per quasi tre decenni da Carletto Caccia, che fu eletto nell'ondata provocata dalla ''Pierre Trudeaumania'' nel 1968. Caccia fu preceduto dal ministro delle Finanze nel governo di Lester Pearson, Walter Gordon. Il distretto era e rimane pesantemente classe operaia. Sebbene la popolazione sia ora più diversificata, fu un’attrazione per gli immigrati italiani del primo dopoguerra a causa delle numerose fabbriche a ovest e a sud.

I conservatori devono ancora nominare il loro candidato. La candidata dell’NDP, Alejandra Bravo, non era disponibile all’ora di andare a stampa.

Julie Dzerowicz, l’attuale deputata liberale, sta affrontando la sua terza elezione.

Aveva sconfitto Andrew Cash, un deputato dell'NDP, nel 2015. Dzerowicz ha affermato che le questioni principali sono in linea con le preoccupazioni nazionali affrontate dal suo partito e la sua attenzione sarà rivolta alla sostenibilità, al rinnovamento economico, all’accessibilità abitativa e alle esigenze degli anziani e delle famiglie.

Anche i Verdi e il People's Party del Canada hanno candidati, rispettivamente Adrian Currie e Tara Dos Remedios. Non erano disponibili per il commento prima di andare in stampa.



Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.