Ontario sotto i 150 pazienti ICU
dopo due mesi

di Marzio Pelu del October 8, 2021

TORONTO - 587 nuovi casi di Covid-19, ieri, in Ontario: le infezioni segnano un aumento rispetto ai 476 contagi registrati mercoledì (su 39.460 test) ed ai 429 di martedì(su 25.441 test). Con circa 37.000 test elaborati nelle ultime 24 ore, il tasso di positività della provincia è di circa l'1,7 per cento, come l'altro ieri. La media mobile su sette giorni dei casi giornalieri ora si attesta a circa 565, comunque in calo rispetto ai circa 574 della settimana precedente.

Giovedì sono stati segnalati anche altri 6 decessi, che portano il conteggio totale delle vittime in provincia, dall'inizio della pandemia, a 9.776.

Adesso sono 279 le persone in cura negli ospedali dell'Ontario, con 149 pazienti in unità di terapia intensiva (ICU): di questi ultimi, ben 134 non sono completamente vaccinati o hanno uno stato di vaccino sconosciuto.

Anthony Dale, Presidente e CEO dell'Ontario Hospital Association, ha sottolineato il fatto che ora ci sono meno di 150 pazienti Covid-19 nelle terapie intensive di tutto l'Ontario. “Per questo Ringraziamento (il Thanksgiving Day, ndr) abbiamo molto di cui essere grati, specialmente questo; l'Ontario è ora al di sotto dei 150 pazienti con malattia critica correlata al Covid in terapia intensiva per la prima volta in circa due mesi", ha affermato su Twitter. "Continuiamo così e continuiamo a fare attenzione mentre celebriamo questo fine settimana".

La maggior parte delle nuove infezioni continua a essere riscontrata nella Greater Toronto Area. Toronto segnala 114 nuovi casi mentre Peel ne segnala 55 e York 42. A parte Windsor-Essex (45) e Ottawa (32), tutti gli altri Comuni hanno segnalato meno di 30 nuovi casi.

Sul fronte-scuole, sono stati identificati 121 casi, di cui 106 nei bambini. Otto scuole sono attualmente chiuse a causa di focolai. 12 ulteriori casi sono stati identificati nelle strutture per l'infanzia e diciassette asili-nido sono chiusi.

In tutto l'Ontario, i casi ancora attivi (quelli noti) sono 4.575.

Anche il Quebec evidenzia un lieve aumento dei contagi: ieri se ne sono registrati 624 (e 5 decessi) su 33.936 test, contro i 506 (e 3 decessi) di mercoledì. Dei nuovi casi, 426 sono stati rilevati in persone non vaccinate, 21 con una dose e 177 con due dosi (l'ultima ricevuta più di sette giorni fa).

Altre cinque persone, dicevamo, sono morte a causa della malattia, portando il totale a 11.405.

Sul fronte dei ricoveri, altre 28 persone sono finite in ospedale mentre 25 sono state dimesse, portando il numero complessivo dei ricoveri a 297, con un aumento di tre. Dei 28 nuovi pazienti ospedalizzati, 12 non sono vaccinati, 2 hanno ricevuto una dose più di due settimane fa e 14 sono stati vaccinati due volte più di una settimana fa. Sempre ieri, nelle terapie intensive sono entrati 6 pazienti mentre 8 sono stati dimessi, portando il totale a 88.

I casi ancora attivi (e noti) in Quebec sono 5.121, con un aumento di 82 nelle ultime 24 ore.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.