Ontario: 417 casi
ma scende il tasso di positività

di Marzio Pelu del October 15, 2021

TORONTO - Covid-19 in Ontario: 417 nuovi casi ieri, un leggero aumento rispetto al giorno precedente (306) ma anche al di sotto della media di sette giorni. Inoltre, nelle 24 ore precedenti sono stati elaborati 35.421 test (e altri 18.914 sono in fase di elaborazione), mentre l'altro ieri erano stati molti di meno: 23.219. La positività al test, quindi, scende all'1,5%. Ieri (e la scorsa settimana) era dell'1,7%.

Il totale dei casi provinciali dall'inizio della pandemia è ora pari a 593.437, mentre i casi attivi (noti) sono 4.022, in calo rispetto al giorno precedente quando erano 4.136, ed in calo dal 7 ottobre quando erano 4.575. Al culmine della seconda ondata di coronavirus a gennaio, i casi attivi avevano superato quota 30.000 mentre nella terza ondata di aprile i casi attivi erano oltre i 43.000.

La media di sette giorni ha ora raggiunto i 476 casi, in calo rispetto alla settimana precedente quando era 565. Un mese fa, la media di sette giorni era di circa 700.

Distribuzione territoriale: secondo il rapporto di ieri, 69 casi sono stati registrati a Toronto, 44 ​​nell'Eastern Ontario Health Unit, 43 nella regione di Peel, 30 a Hamilton, 29 a Ottawa e 23 a Windsor-Essex. Tutte le altre unità sanitarie locali hanno segnalato meno di 20 nuovi casi.

Dei 417 nuovi casi registrati, 228 riguardano persone non vaccinate, 16 persone parzialmente vaccinate, 146 persone completamente vaccinate e 27 persone con uno stato di vaccinazione sconosciuto.

Il bilancio delle vittime nella provincia è salito a 9.807, con altri 3 decessi registrati ieri.

254 le persone ricoverate reparti dell'ospedale generale (in aumento di 12 rispetto al giorno precedente) con 158 pazienti in unità di terapia intensiva (+5) e 129 pazienti in unità di terapia intensiva con ventilatore (+5). Nel picco della terza ondata, che è stata la peggiore in fatto di ricoveri, la provincia aveva visto ben 900 pazienti in terapia intensiva e quasi 2.400 nei reparti ospedalieri generali.

Degli attuali ricoverati nei reparti ospedalieri ordinari, 98 sono non vaccinati, 13 parzialmente vaccinati e 31 completamente vaccinati. Quelli in terapia intensiva, 79 non vaccinati, 6 parzialmente vaccinati e 13 completamente vaccinati.

Fuori dagli ospedali, sono due i fronti "caldi": scuole e case di riposo. Secondo i dati del governo dell'Ontario attualmente ci sono 696 scuole su 4.844 con almeno un caso di Covid-19. Ieri, sono stati segnalati 126 nuovi contagi nelle scuole, di cui 117 tra gli studenti, 4 tra il personale e 4 casi non identificati. Sono ancora 1.320 le infezioni attive tra studenti e personale, in diminuzione rispetto ai 1.357 casi attivi segnalati mercoledì. Quattro le scuole chiuse a seguito di focolai.

Nelle case di riposo, ci sono 10 focolai in corso (+1 rispetto al giorno precedente). 25 i casi attivi tra i residenti nell'assistenza a lungo termine e 25 tra il personale, rispettivamente in calo di quattro e in aumento di cinque nell'ultimo giorno. Invariati i decessi di residenti e pazienti: il numero totale resta fermo a 3.822, mentre il numero di morti fra il personale è fermo a 13.

Infine, il fronte-vaccini: nell'ultimo giorno ne sono stati somministrati 28.756 vaccini (10.346 prime iniezioni e 18.410 seconde iniezioni). Sono più di 10,7 milioni i residenti dell'Ontario completamente immunizzati con due dosi, ovvero l'82,6% della popolazione ammissibile (di 12 anni e più). La copertura della prima dose è invece dell'87,2 per cento.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.