Oltre 900 nuove infezioni
e 8 morti in Ontario

di Marzio Pelu del December 3, 2021

TORONTO - Oltre 900 nuove infezioni da Covid-19 e altri 8 decessi correlati al virus, ieri, in Ontario. I funzionari sanitari provinciali hanno registrato 959 casi, rispetto ai 780 di mercoledì e ai 748 di una settimana fa. All'inizio di questa settimana, erano stati segnalati 964 casi domenica, 788 lunedì e 687 martedì. Riprende la salita dei contagi, dunque, ancora una volta durante il fine settimana.

La media mobile dei casi giornalieri su sette giorni continua a crescere: ieri ha raggiunto quota 851, un aumento significativo rispetto ad una settimana fa (692). I laboratori dell'Ontario hanno elaborato oltre 38.400 test nelle ultime 24 ore, producendo un tasso di positività del 2,9%, rispetto al 2,6% di una settimana fa.

Tra i casi di ieri, 446 sono stati rilevati in individui non sono vaccinati, 23 con una dose di vaccino, 429 completamente vaccinati e 61 con uno stato vaccinale sconosciuto. Gli individui non vaccinati rappresentano il 23,5% della popolazione totale dell'Ontario e il 47% dei casi registrati ieri.

Secondo i dati del Ministero della Salute, al 1° dicembre il 90% delle persone di 12 anni e più in Ontario ha ricevuto una dose di vaccino e oltre l'87% ne ha ricevute due. I bambini tra i 5 e gli 11 anni in Ontario hanno iniziato a ricevere l'iniezione di Pfizer la scorsa settimana, ma i dati provinciali sullo stato di vaccinazione di questo gruppo di età non sono ancora disponibili.

Intanto, altre 770 persone sono guarite dal virus nelle ultime 24 ore e restano 6.932 casi attivi in ​​tutta la provincia, mentre il bilancio delle vittime legate al virus della provincia, dall'inizio della pandemia, con i decessi di ieri sale a 10.012.

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale dei casi di ieri, le unità sanitarie pubbliche che hanno registrato il maggior numero di nuove infezioni includono Toronto (118), Windsor-Essex (91), Peel Region (75) e Simcoe Muskoka (75).

Negli ospedali dell'Ontario ci sono 291 persone con il virus e 155 nelle unità di terapia intensiva. 129 dei pazienti in terapia intensiva non sono completamente vaccinati o hanno uno stato di vaccinazione sconosciuto e 26 sono completamente vaccinati.

All'inizio di questa settimana, il tavolo scientifico dell'Ontario ha pubblicato un rapporto che affermava che il sistema sanitario della provincia non sarebbe stato in grado di accogliere l'afflusso di pazienti critici che ha visto nella terza ondata a causa del "peggioramento della carenza di personale" e per "esaurimento dei lavoratori”.

"Non siamo robot. Siamo persone, il che significa che anche se abbiamo abbastanza letti in terapia intensiva, abbiamo bisogno di infermieri e medici che si occupino dei pazienti ", ha detto ieri mattina a Cp24 il dottor Peter Jüni, direttore scientifico del tavolo. "Se tornassimo a quello che avevamo appena nella terza ondata, probabilmente non saremmo in grado di farcela", ha aggiunto.

Durante la terza ondata della scorsa primavera, l'occupazione in terapia intensiva ha raggiunto i 900 posti-letto in tutto l'Ontario. Jüni ha affermato che per evitare che il sistema sanitario venga nuovamente sopraffatto, gli abitanti dell'Ontario idonei devono essere vaccinati il ​​prima possibile.

“Fatevi il vaccino e prendete subito la terza dose. Questo è da considerarsi un vaccino a tre dosi. Abbiamo bisogno di questa protezione, perché non vogliamo che nessuno finisca nelle nostre unità di terapia intensiva", ha affermato.

Attualmente, le terze dosi sono disponibili per individui di età pari o superiore a 70 anni, operatori sanitari, persone che hanno ricevuto due dosi del vaccino AstraZeneca COVID-19 o altri vaccini con vettori virali, individui immunocompromessi selezionati e tutti i popoli indigeni della provincia.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.