Nessun decesso in Ontario,
casi attivi e noti in calo

di Marzio Pelu del May 10, 2022

TORONTO - Covid-19, torna finalmente a zero il numero di morti giornalieri in Ontario: nelle ultime 24 ore, infatti, non sono stati registrati decessi, dopo la preoccupante escalation dei giorni scorsi. Resta dunque invariato il numero totale delle vittime in provincia da inizio pandemia: 12.972.

Sostanzialmente stabili le ospedalizzazioni: 1.213 i pazienti infetti presenti ieri negli ospedali della provincia, contro i 1.167 di domenica, mentre sono diminuite le terapie intensive (da 207 a 201). Sul fronte dei contagi, su 7.702 test eseguiti (e riservati alle sole categorie "a rischio", sono stati rilevati 1.206 casi , per un tasso di positività del 12 per cento, lievemente in diminuzione dal 12,2 di domenica. I casi attivi e noti sono adesso, ufficialmente, 23.363: l'altro ieri erano 24.708 e tale numero è in costante discesa da ormai dieci giorni consecutivi.

Confortante la situazione anche in Quebec, dove pure il numero dei decessi è calato rispetto ai giorni precedenti: ieri "solo" 4 morti, che portano il totale da inizio pandemia, nella provincia francofona, a 15.143. Il numero dei pazienti in cura per la malattia in ospedale si è attestato a 1.910, con un calo di 16, dopo 85 ricoveri e 101 dimissioni nelle ultime 24 ore. I casi in unità di terapia intensiva sono invece rimasti invariati a 66. La provincia ha anche registrato 622 nuove infezioni sulla base dei test riservati alle sole categorie "a rischio", mentre nel portale del governo del Quebec attivato per le autodichiarazioni dei cittadini sui test fai-da-te effettuati a casa sono stati registrati, ieri, 208 test positivi su un totale di 255 inseriti. Da quando è stato attivato il portale, su un totale di 205.281 test autodichiarati, 168.046 erano positivi. Migliora la situazione degli operatori sanitari costretti a casa per il Covid-19: ieri, gli assenti erano 6.357, praticamente la metà dei circa 13.000 di metà aprile. I casi attivi e noti sono, adesso, 51.185.

Intanto, un nuovo studio dell'Héma-Québec stima che più di un adulto su quattro nella provincia ha sviluppato anticorpi Covid-19 tra gennaio e metà marzo di quest'anno. I ricercatori hanno confrontato la presenza di anticorpi con un campione precedente della stessa persona prelevato prima dell'arrivo della variante Omicron ed è emerso che il 27,8% della popolazione adulta del Quebec è stata infettata nei primi due mesi e mezzo dell'anno.

Image by fernando zhiminaicela from Pixabay

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.