Covid-19: oltre 400 casi in Ontario,
allarme donne incinte in Alberta

di Marzio Pelu del October 29, 2021

TORONTO - L’Ontario ha riportato ieri oltre 400 nuovi casi di Covid-19 e 3 decessi. 409, per la precisione, le nuove infezioni, rispetto alle 321 di mercoledì ma comunque in calo rispetto alle 413 di una settimana fa. Con i tre nuovi decessi, il bilancio delle vittime dell’Ontario è ora di 9.865.

La media mobile su sette giorni rimane invariata rispetto a mercoledì: 366, in calo rispetto ad una settimana fa (413).

I laboratori provinciali hanno elaborato ieri 31.383 test, producendo un tasso di positività dell’1,3%, in calo rispetto all’1,6% di una settimana fa.

Tra gli ultimi casi, 220 sono stati rilevati in individui non vaccinati, 16 parzialmente vaccinati, 144 completamente vaccinati e 29 con uno stato vaccinale sconosciuto.

Sebbene le persone completamente vaccinate rappresentino il 35% dei casi odierni, il dottor Sumon Chakrabarti, specialista in malattie infettive presso Trillium Health Partners, ha affermato che il vaccino sta ancora dimostrando di avere un alto tasso di efficacia contro malattie gravi e morte.

"Stiamo vedendo - ha dichiarato - che c’è un calo, per cui le persone hanno più possibilità di avere alcuni sintomi lievi, ma la protezione contro le malattie gravi è ancora molto forte anche negli operatori sanitari che sono stati vaccinati, come me, già a dicembre", ha ribadito il medico a Cp24 giovedì mattina.

Finora, l’88% degli abitanti dell’Ontario idonei ha ricevuto una dose di vaccino e l’84% ha ricevuto due dosi ed è considerato completamente vaccinato. I bambini sotto i 12 anni non hanno ancora diritto a un vaccino, ma Health Canada sta attualmente lavorando per approvare il vaccino di Pfizer per i bambini dai 5 agli 11 anni.

Intanto, altre 366 persone sono guarite dal virus nelle ultime 24 ore: i casi attivi - quelli noti alle autorità sanitarie - sono ora 3.018 in ​​tutta la provincia.

Quanto alla distribuzione territoriale dei nuovi casi, Toronto ne ha registrati ieri 54, mentre 45 sono stati segnalati nella regione di Peel, 25 a York, 7 a Durham e 5 ad Halton. Sono stati segnalati anche 28 nuovi casi a Ottawa e 26 a Sudbury.

197 i pazienti con il virus negli ospedali dell’Ontario e 132 nelle unità di terapia intensiva. Di quelli in terapia intensiva, 116 non sono completamente vaccinati o hanno uno stato di vaccinazione sconosciuto e 16 sono completamente vaccinati. Ad oggi, dall’inizio della pandemia, in Ontario ci sono stati 598.840 casi di Covid-19 e 585.957 guarigioni da gennaio 2020.

Intanto, è allarme per le donne in stato interessante in Alberta. Durante la quarta ondata della pandemia sono state ricoverate più donne incinte nelle unità di terapia intensiva provinciali (20) del totale di quelle finite in ICU nelle precedenti tre ondate (16). È quanto dichiarato dalla dottoressa Verena Kuret, capo della Medicina Materno-fetale dell’Università di Calgary.

Kuret ha osservato che per le donne incinte ricoverate in terapia intensiva, i tassi di parto prematuro sono "molto alti". “Di solito - ha aggiunto - si tratta di donne nel terzo trimestre e che non sono state vaccinate. Eseguiamo cesarei di emergenza nel tentativo di salvare le loro vite, creare spazio affinché i loro polmoni possano espandersi e respirare”.

Nel frattempo, mercoledì in Alberta sono stati registrati 645 nuovi casi di Covid-19 su un totale di 11.343 test effettuati, per un tasso di positività del 5,6%. 810 i ricoverati con il virus (-26): 184 sono in terapia intensiva (+1). Altri 10 i decessi.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.