Gli chef italiani in Canada
propongono i loro piatti:
ecco la calamarata
di Alex Ziccarelli

di corriere canadese del July 21, 2021

In esclusiva per i lettori del Corriere Canadese, parte oggi una nuova rubrica settimanale dedicata alla cucina italiana in Canada, che va ad arricchire la nostra storica "Cucina di Teresina" presente da anni sul nostro quotidiano. In collaborazione con l’APCI, l'Associazione Professionale Cuochi Italiani-Canada, presieduta da Giovanni Trigona, pubblicheremo settimanalmente le ricette proposte dai migliori chef italiani presenti in territorio canadese. Invitiamo i nostri lettori a ritagliare la pagina e conservarla per divertirsi a provare le ricette e gustare le prelibatezze proposte.

TORONTO - Iniziamo il nostro "viaggio" nelle cucina italiana in Canada con un Cicerone d'eccezione: lo chef Alessandro Ziccarelli, delegato per l’Ontario dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani-Canada.

Classe 1961, cosentino di nascita, dopo varie esperienze in Italia e soprattutto a Napoli, Alex decide di partire per il Nordamerica e si ferma a Toronto dove apre, nel tempo, due attività nel campo della ristorazione e dove assume diversi impegni in svariati ristoranti come cuoco. In possesso di varie certificazioni culinarie sia italiane che canadesi, attualmente ricopre il ruolo di Head Chef al Ristorante Pizzeria La Bella Italia di Toronto e la carica di delegato per l’Ontario dell’Apci.

Alessandro Ziccarelli (nella foto sopra) è lo chef di La Bella Italia Ristorante Pizzeria (nella foto in basso) che si trova nella centralissima Dufferin Street, pochi isolati a sud di Lawrence Avenue, nei locali della ex Pizzeria Camarra’s. Il locale propone un menù classico e contemporaneo totalmente italiano con "brigata" di cucina professionale e qualificata. Ma vediamo adesso la ricetta proposta da Alessandro Ziccarelli.

Calamarata con carciofi e guanciale su cremoso di Pecorino Romano D.o.p.

Tempo: 40 minuti.

Ingredienti per 4 persone: 400 gr. di pasta calamarata, 60 gr. di guanciale, 4 carciofi freschi medi, 1 spicchio d’aglio, prezzemolo, 2 bicchieri di latte, 120 gr. di pecorino romano grattugiato, sale, pepe nero, olio extravergine d’oliva q.b. (quanto basta).

Preparazione: Tagliamo l’aglio privandolo dell’anima, quindi facciamo sudare il guanciale in padella e, dopo un paio di minuti, aggiungiamo lo spicchio d’aglio. Intanto puliamo i carciofi eliminando le foglie esterne e la barba interna. Puliamo anche i gambi e tagliamo i carciofi prima a metà e poi a listarelle sottili. Togliamo ora il guanciale dalla padella e lo teniamo da parte e mettiamo la calamarata in cottura. Versiamo i carciofi nella padella dove abbiamo cotto il guanciale, aggiungiamo un filo d’olio e li facciamo saltare a fuoco medio, aggiungiamo dell’acqua di cottura e copriamo con della carta forno umida abbassando la fiamma. Rimettiamo dentro il guanciale e facciamo insaporire per qualche minuto e togliamo l’aglio. Intanto prepariamo il cremoso di pecorino con del latte a temperatura media aiutandoci con una frusta fino a che avrà raggiunto la giusta densità. Versiamo la calamarata al dente nella padella del nostro condimento e la facciamo saltare per qualche minuto, regolando di sale, pepe nero e un po’ di prezzemolo. Versiamo il cremoso di pecorino nei piatti come fondo e vi adagiamo la nostra pasta al centro. Decoriamo con del pecorino romano fresco e anche con qualche foglia di carciofo croccante e del pepe nero macinato fresco. E... buon appetito!

(rubrica a cura di... Marzio Pelù & Ynot)

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.