Servono incentivi
per promuovere la vaccinazione?

di Priscilla Pajdo del July 14, 2021

TORONTO - "Le cose migliori della vita sono gratis”, o almeno così dice il proverbio. Sembra appropriato se la migliore possibilità di vedere la fine della pandemia di Covid-19 è attraverso la vaccinazione. Chi non coglierebbe al volo l'opportunità che la vita torni alla normalità? Il fatto che i vaccini Covid-19 siano gratuiti per chiunque desideri una protezione aggiuntiva contro un virus potenzialmente letale dovrebbe essere un incentivo sufficiente.

Poiché sempre più abitanti dell'Ontario si rimboccano le maniche per vaccinarsi, la provincia è vicina al raggiungimento dell'obiettivo di vaccinare almeno l'80% dei cittadini idonei. Secondo il Covid-19 Vaccination Tracker (13 luglio), il 78,7% delle persone di età pari o superiore a 12 anni in Ontario ha ricevuto almeno una dose, il 55,1% è considerato completamente vaccinato.

La disponibilità della fornitura è diminuita in quanto il Canada è sulla buona strada per ricevere 68 milioni di dosi entro la fine di luglio. Con più scorte a disposizione, diverse cliniche offrono la flessibilità delle opportunità di accesso per ottenere l'iniezione. Alcuni hanno persino "addolcito l'accordo" con incentivi come carte regalo.

Per gli individui riluttanti a farsi vaccinare, gli incentivi finanziari potrebbero essere il fattore motivante per ottenere quella prima dose. Due province canadesi, Alberta e Manitoba, hanno avviato lotterie sui vaccini contro il Covid-19 per contribuire ad aumentare i tassi di vaccinazione all'interno della loro giurisdizione.

L'Ontario ha deciso di non utilizzare incentivi o una soluzione basata sulla lotteria per aumentare i tassi di vaccinazione tra i cittadini. Tuttavia, alcune aziende stanno adottando un approccio diverso e offrono incentivi in ​​denaro per aumentare i tassi di vaccinazione tra i dipendenti.

Ad esempio, alcune organizzazioni come la Toronto’s Carpenters’ Union Local 27, Commercial Division, hanno avviato una strategia di incentivi in ​​denaro per incoraggiare la vaccinazione tra i suoi oltre 3.500 membri. Mike Yorke, presidente del Consiglio distrettuale dell'Ontario dei carpentieri, ha spiegato che i membri che soddisfano i requisiti e forniscono la prova della vaccinazione completa entro la fine del 2021 riceveranno 450 dollari tramite il piano di benefici.

Il settore delle costruzioni è uno dei principali motori della crescita economica. Fornire un ambiente sano e sicuro per i lavoratori del settore è fondamentale per una ripresa post-pandemia. Yorke ha affermato che la decisione di implementare una strategia per incentivare la vaccinazione tra i membri idonei è stata quella di incoraggiare una copertura vaccinale "rapida ed efficiente" tra la forza lavoro.

La vaccinazione è un'altra misura che aiuta a "garantire la salute e la sicurezza dei dipendenti sul posto di lavoro, aiuta a proteggere i loro colleghi, le loro famiglie e la comunità", ha ribadito Yorke.

Per quanto l'approccio incentivante possa sembrare ben intenzionato, può essere piuttosto complesso. I fattori di equità e accessibilità sono elementi importanti da affrontare quando si considera l'implementazione di strategie di incentivazione. Esiste il potenziale per discriminare coloro che, per qualsiasi motivo, (medico, religioso, ecc.), scelgono di rifiutare la vaccinazione.

Secondo Yorke, il feedback dei membri sulla strategia di incentivazione è stato finora positivo.

Foto: Carpenters Union Local 27

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.