Le ricette (italiane) dei lettori:
Galani e Castagnole

di corriere canadese del January 22, 2022

TORONTO - Dalla nostra lettrice Daniela Pasini, ecco Galani e Castagnole! Daniela ci spiega di cosa si tratta.

"L’impasto dei Galani  è sempre di burro, farina e zucchero ma, cambia la componente alcolica, si va dalla grappa al marsala, alla sambuca o il vin santo. Anche il nome cambia in base alla regione di provenienza. Infatti, si possono chiamare, Frappole, Cenci, Crostoli, Bugie, Frappe, etc. : a Verona si chiamano Galani o Sossole".

"Le Castagnole invece, sono diffuse in tutta italia. La ricetta ha origini antiche, nell’archivio di Viterbo esiste un manoscritto del ‘700, contenente 4 diverse ricette di Castagnole".

GALANI

Ingredienti:
- 500 gr di farina
- 1 uovo + 2 tuorli
- 1 pizzico di sale
- 30 gr di burro
- 1 bustina di vanillina
- 1 bicchiere di vino bianco
- 2 cucchiai di zucchero
- 1 cucchiaino di lievito
- Olio per friggere
- Zucchero a velo da spolverare sui galani pronti

Procedimento: su una spianatoia preparare la farina a fontana, nel mezzo inserire le uova e i tuorli, il burro ammorbidito e fatto a pezzetti, la vanillina, lo zucchero, il lievito e il vino bianco. Impastare bene tutti gli ingredienti così da ottenere una palla liscia e compatta. Lasciatela riposare in frigorifero, avvolta nella pellicola, per mezz’ora. Passato questo tempo, tiratela a sfoglia con il mattarello o la macchinetta per la pasta. La sfoglia non deve essere troppo sottile. Ricavate da questa sfoglia dei rombi che poi andrete a friggere nell’olio caldo. Si gonfieranno e diventeranno dorati in pochi secondi. Vi consiglio di prelevarli con una pinza, così che perdano l’olio anche da quelle bolle che magari possono trattenere l’olio di frittura. Fateli asciugare su della carta da cucina e poi disponeteli su un bel piatto grande da portata spolverandoli con lo zucchero a velo.

CASTAGNOLE

Ingredienti (per 8 persone):
- 250 gr di farina
- 3 cucchiai di zucchero
- 30 gr di burro ammorbidito (non fuso)
- 1 cucchiaio e mezzo di grappa
- 2 uova
- 8 gr di lievito per dolci
- La scorza grattugiata di 1 limone
- ½ bacca di vaniglia
- Olio per friggere
- Zucchero a velo

Procedimento: mettete in una ciotola il burro, lo zucchero, la grappa, la scorza grattugiata del limone e il contenuto della mezza bacca di vaniglia. Unite un uovo e circa un terzo della farina. Mescolate bene. Aggiungete il lievito e l’altro uovo, rimescolate bene finché tutto si è amalgamato bene. Aggiungete il resto della farina e continuate impastando con le mani fino a formare una palla liscia e non appiccicosa. Prelevate con le mani una parte dell’impasto e lavoratelo con le mani in modo da ottenere un cilindro di un dito. Con un coltello liscio, tagliate ogni cilindretto in piccoli pezzi della dimensione di una nocciola. Mettete in una padella a bordi alti l’olio per friggere e quando sarà bello caldo tuffateci le castagnole, un po' per volta. Scolatele e fatele asciugare su carta da cucina. Disponetele su un piatto e spolveratele di zucchero a velo. E buon appetito!

Daniela Pasini, Toronto

Inviate le vostre ricette italiane a: corriere@corriere.com

Per vedere tutte le ricette dei lettori e gli articoli di cucina: https://www.corriere.ca/gusto/

Per vedere tutte le ricette della "Cucina di Teresina": https://www.corriere.ca/ricette/

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.