Ontario, più nuovi casi
fra i vaccinati

di Marzio Pelu del November 23, 2021

TORONTO - La notizia di oggi non è nel numero di nuovi casi di Covid-19 registrati ieri in Ontario (627, in calo rispetto ai 741 di domenica ma in aumento rispetto ai 552 di una settimana fa), ma nello stato di vaccinazione della maggioranza degli infetti.

Dei contagi di ieri, infatti, 286 riguardano persone completamente vaccinate, 282 persone non vaccinate, 36 riguardano persone con stato vaccinale sconosciuto e 23 con una dose di vaccino. Dunque, per la prima volta le infezioni nelle persone vaccinate hanno superato quelle riguardanti individui non vaccinati.

È altrettanto vero, però, che le persone non vaccinate sono ancora, proporzionalmente, le più colpite dal virus: circa il 45% dei casi odierni è infatti stato riscontrato nel 20% della popolazione che ancora non ha ricevuto una sola dose di vaccino.

Tornando ai dati generali, i numeri sono quasi tutti in aumento: la media mobile sui sette giorni continua a salire di settimana in settimana, raggiungendo quota 656 (lunedì scorso era 573). Anche il tasso di positività è cresciuto: con 19.552 test elaborati ieri, adesso è al 3,4%, in aumento dal 2,2% di lunedì scorso.

Crescono, inevitabilmente, anche i casi attivi (noti) che ora sono 5.597 (una settiman fa erano 4.985). Sale il bilancio delle vittime dall'inizio della pandemia: ieri è stato registrato un altro decesso che porta il totale in Ontario a 9.968.

Scende, invece, il numero di pazienti Covid-19 che ricevono cure nelle unità di terapia intensiva dell'Ontario: 133, in calo rispetto ai 141 di sette giorni fa.

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale dei casi di ieri, le unità sanitarie pubbliche con il maggior numero di nuovi casi includono Toronto (92), Simcoe-Muskoka (53), Peel Region (53), York Region (38), Sudbury (37), Waterloo (35) e Ottawa (32).

Passando al Quebec, ieri la provincia ha registrato 692 nuovi casi su 21.070 test effettuati. I funzionari sanitari della provincia hanno anche confermato altri 2 decessi, che portano il totale del Quebec, dall'inizio della pandemia, a 11.560.

I ricoveri salgono di 5, portando il numero di persone negli ospedali del Quebec a 204. Di queste, 46 persone sono in terapia intensiva, in aumento di 5.

Dei nuovi casi, 398 sono stati rilevati in persone non vaccinate o parzialmente vaccinate, 23 persone che hanno ricevuto una dose più di due settimane fa e 271 persone completamente vaccinate.

I funzionari sanitari provinciali tengono a sottolineare, nel diffondere il bollettino del giorno, che "il rischio di infezione per le persone non vaccinate è 3,9 volte quello di chi ha ricevuto due dosi e il rischio di ricovero è 16,7 volte per chi è completamente vaccinato".

E, a proposito di vaccinazioni, ieri in Quebec hanno somministrato 3.770 dosi, per un totale di 13.472.496 dosi somministrate in provincia dall'inizio della campagna.

Al momento, un totale di 6.838.621 abitanti del Quebec, ovvero il 91% della popolazione ammissibile (di età pari o superiore a 12 anni), ha ricevuto la prima dose di vaccino e 6.582.036 persone, ovvero l'88% della popolazione ammissibile di età pari o superiore a 12 anni, ne hanno ricevute due.

I casi attivi (noti) in Quebec sono 8.334.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.