Addio a padre Vito Marziliano
“Era un uomo speciale”

di Marzio Pelu del February 18, 2022

TORONTO - È venuto a mancare, sabato scorso, all'età di 65 anni, padre Vito Marziliano della Parrocchia di San Patrizio. La sua improvvisa scomparsa ha gettato nello sconforto i parrocchiani e le tante persone che lo conoscevano. Molti dei suoi amici e colleghi stanno condividendo, in queste ore, i loro pensieri e le condoglianze con la sua famiglia.

Appena un giorno prima della sua morte, venerdì, padre Vito era andato a far visita alla Cardinal Ambrozic Catholic Secondary School che infatti dopo avere appreso della scomparsa di Marzialiano ha twittato questo messaggio: "Piangiamo la scomparsa di p. Vito Marsiliano. Venerdì p. Vito è venuto a trovarci ad Ambrozic… abbiamo pregato insieme. Nelle sue ultime ore è stato al servizio del nostro personale/studenti. L'eterno riposo dona a lui, o Signore, e splenda su di lui la luce perpetua. Che riposi in pace. Amen" (la foto sopra è tratta proprio dal tweet della scuola).

Ma quello della Ambrozic School non è il solo tweet dedicato a Padre Vito: decine e decine di persone hanno voluto rendere omaggio al parroco attraverso i social. Come Filiz Aynikola, che ha scritto: "Sono molto rattristata nell'apprendere l'improvvisa scomparsa di padre Vito Marziliano. Non era necessario essere una persona religiosa o seguire una religione particolare per ammirare quest'uomo speciale. La sua influenza risplenderà in molti modi per commemorare la sua memoria. Riposa nella pace eterna". Oppure Robert M. Gallo: "Ho avuto il privilegio di lavorare con due vostri fratelli, in momenti diversi della mia vita, p. Vito Marsiliano. Solo dopo ti ho incontrato. Ci hai regalato brocche d'acqua di Cana al nostro matrimonio e ogni interazione con te dopo è sempre stata vino dolce. Grazie amico".

Padre Vito era nato il 24 agosto del 1955. Ha servito in numerose di parrocchie, prima di approdare a quella di San Patrizio in Brampton: la chiesa di San Peter a Woodbridge, a St. Jude dal 1980 al 1985, a Saint Margaret Mary in Woodbridge dal 1985 al 1989, poi nella Epiphany of our Lord in Scarborough. Durante questo periodo gli fu concesso un anno di studio all'Università Cattolica Sacro Cuore di Milano per studiare arte (prestava infatti servizio anche come consulente di arte e disegno per la Diocesi di Toronto). Quindi è passato alla parrocchia di St. Clare a Dufferin - St. Clair durante il centenario della scuola e della chiesa, poi alla chiesa All Saints a Etobicoke e, infine, a St. Patrick in Brampton.

Era anche molto noto per i pellegrinaggi che conduceva ai santuari di Lourdes, Fatima, Gerusalemme e Medjougorie, fra i tanti altri. Nei suoi momenti liberi, andava a trovare i detenuti e gli ammalati in ospedale.

Nel sito della sua parrocchia, dopo la morte è apparso il seguente messaggio: " 'Non son più io che vivo, ma Cristo che vive in me'. Con queste parole di San Paolo, stampate su dei cartoncini in occasione della sua ordinazione, padre Vito Marziliano iniziò il suo ministero sacerdotale. Nei suoi 39 anni di sacerdozio, abbiamo visto come si sforzasse di realizzarli mentre serviva il popolo di Dio al meglio delle sue capacità. Siamo tutti rattristati e presi alla sprovvista dalla notizia della scomparsa del nostro amato pastore. Sappiamo tutti quanto ha toccato la vita di innumerevoli persone non solo nell'arcidiocesi di Toronto, ma anche in diverse parti del mondo. Noi, suoi parrocchiani e amici, esprimiamo il nostro profondo augurio di condoglianze alla sua famiglia. Grazie per aver condiviso padre Vito con tutti noi. Potrebbero non esserci parole sufficienti per trasmettere tutti i nostri pensieri e le nostre emozioni, ma confidiamo nell'amorevole misericordia del nostro Dio. Con Maria, nostra madre, preghiamo per l'anima di padre Vito, e confidiamo nella promessa di salvezza che suo Figlio ci apre". Condoglianze alla famiglia anche dalla nostra redazione.

Le visite si terranno oggi, venerdì 18 febbraio, dalle 4 alle 7 del pomeriggio presso la chiesa cattolica romana di Santa Chiara d'Assisi a Woodbridge (150 St. Francis Avenue). I visitatori devono registrarsi online per poter entrare nella Chiesa (vesciofuneralhome.com). La Messa funebre sarà trasmessa in diretta streaming dalla chiesa di Santa Chiara d'Assisi il 19 febbraio alle ore 10am.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.