A York South Weston
un “ménage à trois” politico

di Priscilla Pajdo del 25 May 2022

TORONTO - Il distretto elettorale di York South-Weston si trova all'estremità occidentale della vecchia città di Toronto. Si estende su un'area di circa 25 km quadrati e comprende quartieri come Mount Dennis, Rustic e Weston.

Un'area prevalentemente operaia, una parte considerevole dei residenti è impiegata nelle industrie principali del distretto come l'edilizia, l'assistenza sanitaria, il settore manufatturiero e il commercio al dettaglio. Le opportunità a disposizione dei residenti hanno anche reso la zona un luogo desiderabile per gli immigrati per mettere radici. Più della metà della popolazione locale è costituita da immigrati di prima generazione.

Statistics Canada afferma che 14.710 residenti si identificano come italocanadesi. Sono tra i più grandi gruppi etnici originari dell'Europa con il 13% della popolazione del distretto.

A livello provinciale, il collegio è stato storicamente rappresentato dai liberali e dall'NDP. Faisal Hassan, deputato uscente, cerca di mantenere il suo seggio per l'NDP e assicurarsi un secondo mandato come MPP.

Quando gli è stato chiesto come intende rispondere alle esigenze degli elettori nella sua circoscrizione, Faisal ha riconosciuto la necessità di un governo che si concentri sul miglioramento di servizi come l'assistenza sanitaria e l'istruzione. Ha indicato parti della piattaforma del suo partito che mira a "rendere la vita più a portata di mano dal punto di vista economico riducendo il costo dell'assicurazione auto, ripristinando il controllo degli affitti e introducendo la retta di 10 dollari al giorno per gli asili infantili".

Nel 2018 Faisal ha strappato il seggio ai liberali (che per 11 anni hanno dominato nella circoscrizione) con il 36% di sostegno dell'elettorato (13.455 voti). Ha battuto il Partito Conservatore (che ha ottenuto il 32% dei voti) con un margine di 1.165 voti. Quell'anno, i liberali hanno preso il 27% dei voti.

Dalla sua creazione nel 1999, il distretto non è mai stato rappresentato da un membro del Partito Conservatore. Ora potrebbe essere sul punto di cambiare. Il candidato Conservatore Michael Ford sembra godere del maggiore sostegno nel distretto.

Ha detto al Corriere che è concentrato nel rispondere alle preoccupazioni degli elettori e che "lotterà per mantenere basse le tasse e rendere la vita più economica per i residenti". Ha anche condiviso parti della piattaforma del suo Partito “per investire nella crescita economica locale e nella creazione di posti di lavoro, costruire infrastrutture di transito e misure per proteggere le comunità”. Ford ha condiviso la sua visione per il suo collegio elettorale in un'ampia intervista concessa al Corriere il 2 maggio (per leggere l'intervista completa visitare il sito www.corriere.ca).

La sua rivale più vicina è la candidata Nadia Guerrera. Mira a rafforzare il sostegno ai liberali. Fino al momento di andare in stampa non ha risposto alla nostra richiesta di un commento.

Con poco più di una settimana fino al giorno delle elezioni (2 giugno), il distretto potrebbe essere ancora in palio. Secondo le ultime proiezioni di 338Canada.com (23 maggio), i Conservatori sono in testa con il 33%. Il modello di previsione utilizza algoritmi che tengono conto di tutti i principali sondaggi. I liberali appaiono in svantaggio di quattro punti al 29%, seguiti dall'NDP al 28%.

(cliccare qui per scaricare il .pdf della pagina)

(Traduzione in Italiano a cura di Mariella Policheni)

Potrebbero interessarti...