Politici in vacanza all’estero, la lunga lista della vergogna

di Francesco Veronesi del January 4, 2021

TORONTO - Con il passare delle ore si allunga la lista dei politici provinciali e federali che hanno trascorso un periodo di vacanza all’estero. Mentre i cittadini di tutte le province sono impegnati - con alterni risultati - a rispettare le restrizioni imposte dai governi per frenare la curva del contagio di Covid-19, scopriamo che numerosi esponenti della classe politica canadese hanno deciso di lasciare il Canada in barba alle raccomandazioni, alle linee guida e alle misure restrittive approvate da loro stessi.

Il caso dell’ormai ex ministro delle Finanze dell’Ontario è emblematico. Rod Phillips è partito dal Pearson di Toronto lo scorso 13 dicembre, per trascorrere due settimane di vacanza con la moglie nel paradiso caraibico di St. Barts. Negli ultimi giorni del 2020 è scoppiato il caso politico, con il premier Doug Ford che ha tenuto duro per due giorni, salvo poi costringere Phillips alle dimissioni dal governo. Ad aggravare una situazione già esplosiva, troviamo numerose foto postate dall’ex ministro durante il periodo in cui si trovava in vacanza: foto che lo ritraggono in varie località della provincia. Insomma, per i cittadini dell’Ontario oltre al danno è arrivata anche la beffa. Al suo posto è stato nominato Peter Bethlenfalvy, che presenterà il budget 2021 a Queen’s Park.

Ma Phillips si trova in buona compagnia.

Sono addirittura otto i deputati provinciali dell’Alberta che hanno deciso di trascorrere una vacanza all’estero nelle ultime settimane.

Tra questi troviamo Tracy Allard, ministra degli Affari municipali, che è stata due settimane alle Hawaii con il marito, e il parlamentare provinciale Pat Rehn, che ha documentato la sua vacanza in Messico con numerose foto postate su Facebook.

Altri tre parlamentari provinciali dell’Alberta - Jason Stephan, Jeremy Nixon e Tanya Fir - sono stati in vacanza oltreconfine durante il periodo natalizio.

Ron Liepert, deputato federale del Partito Conservatore, è stato in California per ben due occasioni, la prima a marzo: la motivazione ufficiale è stata quella di "opere di manutenzioni inderogabili per la sua abitazione".

Ma il viaggio all’estero nel bel mezzo della seconda ondata delle pandemia non ha colore politico. Niki Ashton si è vista togliere l’incarico di ministro ombra nell’Ndp dal suo leader Jagmeet Singh dopo un viaggio in Grecia per - questa la sua versione - incontrare un parente gravemente malato.

Il ministro provinciale del Saskatchewan Joe Hargrave durante le vacanze natalizie ha viaggiato in California per “finalizzare la vendita di una casa., mentre in Quebec il deputato provinciale Pierre Arcand ha trascorso una vacanza di due settimane alle Barbados con la moglie. Sempre nella provincia francofona il deputato di Coalition Avenir Québec, Youri Chassin, è stato in Perù per incontrare la compagna.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.