Il TCDSB mina
il processo di richiesta
di sospendere i test EQAO

di Priscilla Pajdo del February 9, 2022

TORONTO - Sembra esserci un fallimento del metodo e della procedura al TCDSB. Gli ultimi due anni sono stati caotici per genitori e studenti che hanno navigato nel sistema dell’istruzione alla ricerca di chiarezza e stabilità. Non è stato facile per nessuno.

Le famiglie sostengono che la continua interruzione tra l'apertura, la chiusura e la riapertura delle scuole abbia avuto un impatto negativo sui loro figli. Dicono che l'andare avanti e indietro tra le lezioni virtuali e quelle in presenza non ha aiutato il benessere sociale, mentale e accademico dei loro figli.

Forse per mitigare parte dello stress che gli studenti hanno subito a causa dei continui cambiamenti, il TCDSB ha inviato una lettera al Ministro dell'Istruzione. La lettera del 7 febbraio,  firmata dalla presidente del consiglio scolastico Angela Kennedy, chiedeva al ministro di prendere in considerazione la sospensione di tutti i test dell'Education Quality and Accountability Office (EQAO) per gli studenti delle scuole elementari e secondarie fino all'anno accademico 2022-23.

La decisione di scrivere e inviare la lettera nasce da una riunione del provveditorato (27 gennaio) in cui è stata presentata la mozione iniziale per chiedere al Ministro di sospendere i test EQAO. Il Consiglio deve ancora discutere e votare la mozione, ma è andato avanti e ha comunque inviato la lettera.

Né il direttore del TCDSB né il presidente del consiglio hanno risposto alle nostre telefonate o alle nostre e-mail quando abbiamo chiesto di commentare la tempistica della lettera. Alla richiesta del Corriere ha però risposto un portavoce dell'ufficio del Ministro Lecce affermando inequivocabilmente che "quest’anno il Ministero sta procedendo con le valutazioni EQAO".

Secondo il ministero, le valutazioni sono già iniziate all'inizio di quest'anno con 140.000 studenti che hanno completato finora la loro valutazione. Durante l'anno accademico 2020-21, mentre passava a una piattaforma online, ha sospeso le valutazioni EQAO.

"Noi modernizziamo le valutazioni EQAO digitalizzando i test in modo che possano verificarsi valutazioni della preparazione matematica e linguistica", ha affermato il portavoce del ministro. Il Ministero sostiene che le valutazioni consentono di "misurare i progressi e prendere decisioni basate sui dati per migliorare le prestazioni degli studenti e consentire il successo nell'alfabetizzazione e nella matematica".

L'EQAO è un'agenzia governativa indipendente. Sviluppa e supervisiona i test di alfabetizzazione e matematica che gli studenti sostengono nelle classi 3, 6, 9 e 10. I risultati della valutazione forniscono un indicatore importante del rendimento scolastico. Inoltre, i test forniscono ai genitori, al personale scolastico e ai provveditorati informazioni che aiutano a identificare i punti di forza e di debolezza del corpo studentesco e del sistema scolastico nelle aree della lettura, della scrittura e della matematica.

Il TCDSB sembra essere uno dei numerosi altri consigli scolastici in Ontario che hanno chiesto al Ministero di rinviare i test EQAO. Afferma di essere  preoccupato che lo stress aggiuntivo causato dai test possa avere un impatto negativo sugli studenti già alle prese con un aumento di ansia e problemi di salute mentale.

Non c'è dubbio che la pandemia abbia avuto un impatto sull'apprendimento degli studenti. I test possono offrire una prospettiva migliore sul livello degli studenti dell'Ontario secondo gli standard internazionali. Possono anche indirizzare l’attenzione dei consigli scolastici verso il monitoraggio dei risultati degli studenti e affrontare il divario di apprendimento a tutti i livelli del sistema educativo.

Non è chiaro il motivo per cui il TCDSB vorrebbe interferire con tale processo. Ancora una volta, hanno rifiutato la nostra offerta di commentare la risposta del ministro alla loro lettera.

(traduzione in Italiano a cura di Mariella Policheni)

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.