Mr Kim, il più grande fan
degli Azzurri a Toronto

di Joe Volpe del July 5, 2021

Pensate quello che volete, ma per i miei soldi (tifoseria percepita a parte), il più grande tifoso della squadra di calcio dell'Italia - gli Azzurri - in questi Europei di Calcio è Mr. Kim. È il nostro vicino (coreano), un rivenditore di t-shirt, maglie delle squadre, accessori per il calcio e bandiere. Nessuna mancanza di rispetto nei confronti della sua controparte italiana di Woodbridge.

Era fuori di sé dall'eccitazione quando la squadra italiana ha distrutto il Belgio, la numero uno delle squadre favorite, approdando alla semifinale degli Europei di Calcio. Se gli Azzurri avessero perso, sarebbe stato disastroso per lui.

Quanto sarebbe stato triste vedere una sfilata di bandiere nere, arancioni e rosse se il risultato fosse stato diverso? Il nostro rivenditore ha detto “nessun mercato”, nemmeno per quelle squadre brutte, sbiadite, arredati di un coloro rosso come un pomodoro troppo maturo. Non ci sono molti belgi nel nostro quartiere e comunque nessun tifoso.

Idem per i tedeschi (e i loro colori), che hanno perso contro gli inglesi. Peccato che i tifosi della squadra inglese siano notoriamente tirchi, quindi non compreranno bandiere o abbigliamento della squadra, ha brontolato il nostro distributore.

Mi auguro di non ferire, troppo, i tuoi sentimenti dei “toccosi”, tipi delicati. Il nostro è un quartiere multiculturale e multietnico della città, e un torneo internazionale di calcio riguarda anche lo sport di mandare al diavolo l'altro ragazzo - solo perché "è l'altro ragazzo". E si tratta di vendere maglie e bandiere in un mercato motivato.

Povero Mister Kim, con il Portogallo sconfitto per mano degli svizzeri, aveva perso la sua seconda clientela (nella nostra zona, la più grande) con il prosciugamento del mercato portoghese. Nemmeno Ronaldo è riuscito a dare vita ai suoi affari. I prezzi sono scesi come la ruota di mulino gettata da una scogliera. I tifosi partigiani, normalmente, non comprano i simboli delle squadre dei loro competitori

Cosa dovrebbe fare con l'inventario in eccesso? Sicuramente, essendo giugno "il mese" per ogni comunità riconoscibile, potrebbe vendere le bandiere a centinaia di clienti, ho chiesto. Ha risposto seccamente: "Hanno una squadra di calcio nel torneo?"

L'Italia c'è ancora. Ogni volta che vince, il prezzo della maglia della squadra sale. Quelle che ho comprato per i miei nipoti sono triplicate di prezzo. La strategia di marketing a rilascio lento di Mr. Kim ha provveduto a questo. Allevia il danno causato dall'eliminazione del Portogallo.

“Viva l'Italia”, dice Mr. Kim, “è l'unico colore che conta per me”.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.