Un'idea per l'aperitivo:
lo gnocco fritto

di corriere canadese del March 11, 2021

Ecco una ricetta proposta da Daniela Pasini: lo gnocco fritto. "Lo gnocco fritto - spiega la nostra lettrice - è tipico delle province di Modena e Reggio Emilia. È conosciuto anche con il nome di torta fritta a Parma, crescentina a Bologna e pinzino a Ferrara. Sembra che la sua origine sia longobarda perché tra i suoi principali ingredienti è presente lo strutto (grasso di maiale). Si accompagna con dei profumati salumi magari sorseggiando un buon bicchiere di lambrusco, in mancanza di questo, si sposa perfettamente con qualsiasi buon vino, bianco o rosso".

Ingredienti:
- 500 gr di farina bianca
- 200 gr di acqua
- 1 cucchiaino di lievito secco
- 70 gr di strutto ( o 60 gr di olio d’oliva extravergine)
- 1 cucchiaino di zucchero
- 1/2 cucchiaino di sale
- Olio per friggere

Procedimento: Realizzare una pastella con 60 gr di farina presa dai 500gr , mescolatela con il lievito e lo zucchero, aggiungete 50 gr di acqua. La consistenza deve essere molto morbida. Fate lievitare questa pastella, coprendo la ciotola con della pellicola , al caldo , magari in un forno spento( io di solito accendo solo la lucina interna del forno) fino a quando raddoppia di volume e sulla superficie forma delle piccole bollicine. Circa 1 ora. Passato il tempo aggiungete il resto della farina e l’acqua e il sale. Impastate per bene e a poco a poco aggiungete lo strutto ( o l’olio d’oliva extravergine) un po’ alla volta aspettando che impastando venga assorbito. L’impasto deve risultare liscio e morbido. Formate una palla rimettetela nella ciotola e coprite la con la pellicola, va lasciata lievitare sempre nel forno spento per circa 2 ore. Trascorso il tempo di lievitazione , stendete la pasta, spolverizzando il piano con un po’ di farina, cercate di formare un rettangolo che abbia uno spessore di 3/4 mm. Tagliate delle strisce di 5cm di larghezza , tagliatele in obliquo , così da ricavare dei rombi. Nel frattempo scaldate l’olio e quando arriva in temperatura , tuffate pochi pezzi per volta , si gonfieranno , girateli fino a completa doratura, scolateli su carta assorbente e riponeteli su un bel piatto. Contornateli di salumi e... buon appetito!

Daniela Pasini, Toronto

Inviate le vostre ricette italiane a: corriere@corriere.com

Per vedere tutte le ricette dei lettori e gli articoli di cucina: https://www.corriere.ca/gusto/

Per vedere tutte le ricette della "Cucina di Teresina": https://www.corriere.ca/ricette/

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.