Imprese e successo, Toronto
nella top 20 mondiale

di Priscilla Pajdo del June 17, 2021

TORONTO - Toronto ha molto da offrire, soprattutto se siete qualcuno che cerca di avviare la propria attività. In effetti, Toronto (nella foto sopra) è considerata una delle migliori città al mondo per gli imprenditori. Gli individui sono imprenditori, non città, potreste dire. Tuttavia, alcune città sono più in grado di attrarre persone creative e innovative per realizzare le loro nuove start-up.

Nell’ultimo studio basato sui dati, condotto da Oberlo, un’azienda che aiuta gli imprenditori delle start-up a iniziare il loro viaggio di e-commerce, tre città canadesi sono tra i luoghi migliori, per individui ambiziosi, per creare la loro azienda dei sogni. Gli organizzatori dello studio hanno valutato oltre 200 delle migliori metropoli globali per gli imprenditori. Toronto, Vancouver e Montreal si posizionano tra le prime venti.

I ricercatori hanno valutato, analizzato e confrontato i dati su di una serie di fattori vitali per il successo imprenditoriale e hanno ristretto la portata per classificare le prime 75 città del mondo. Quindi, dove nel mondo gli aspiranti imprenditori sperimentano i risultati migliori?

Al primo posto della classifica globale c’è Londra, in Inghilterra. Diversi elementi hanno contribuito alla metodologia del sistema di classificazione.

Le aree relative alle infrastrutture, all’ambiente digitale/tecnologico, ai sistemi di importazione/esportazione, alle iniziative finanziarie, ai supporti Covid e altro ancora sono state valutate separatamente. I ricercatori hanno quindi classificato le città sulla base del punteggio complessivo.

Il gruppo selezionato di città di alto livello mostra Toronto al 17° posto, seguita da Vancouver al 28° e Montreal al 36° nella lista globale (vedi grafico sopra).

Diverse città europee fanno parte della lista. Ad esempio, in Italia, le città di Milano (25ª), Roma (31ª) e Firenze (41ª) si collocano tra le prime 50. Considerando che il Paese è stato uno dei più colpiti nelle prime fasi del Covid-19, tutte e tre le città hanno ottenuto il massimo dei voti per i programmi di aiuto finanziario di supporto durante la pandemia.

Per quanto riguarda l’ecosistema tecnologico in rapida crescita, Berlino sembra essere un luogo desiderabile per i giovani imprenditori. Circa la metà di tutte le start-up berlinesi sono attive nei settori dello sviluppo e del servizio software.

Quando si tratta del miglior ambiente per le imprenditrici, New York (NY), USA, ha ottenuto il massimo dei voti. Secondo uno studio Women entrepreneurs NY (2015), la città ospita quasi 360.000 imprese di proprietà femminile che rappresentano il 32% di tutte le aziende registrate.

In Canada, la percentuale di imprese di proprietà femminile è quasi la metà rispetto a New York. Secondo Statistics Canada, infatti, solo il 15,6% delle piccole e medie imprese era di proprietà di donne.

La formula per una nuova idea e impresa inizia con ambizione, creatività e talento innovativo. Quando l’obiettivo finale per qualsiasi azienda è il successo a lungo termine, altri fattori come la localizzazione e la disponibilità di alcuni tipi di ecosistemi imprenditoriali di supporto fanno davvero la differenza. Dopo tutto, il successo è possibile con la giusta combinazione di preparazione, duro lavoro e opportunità.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.