Più passeggeri sui bus
e più ladri di benzina

di Mariella Policheni del March 9, 2022

TORONTO - Mentre il prezzo della benzina continua a salire a livelli mai visti prima d’ora, le agenzie di trasporto pubblico stanno registrando un considerevole aumento di passeggeri.

Il caro-benzina ha messo in ginocchio gli automobilisti che già la scorsa settimana, a causa dell’aumento del 16%, hanno pagato un litro di carburante $ 1,84,9. Ma la brutta notizia è che non è finita così: all’orizzonte ci sono infatti ulteriori rincari. Molti analisti prevedono che il costo di un litro di carburante supererà i $ 2 per nelle prossime settimane mentre il petrolio continua a lievitare e presto raggiungerà $ 150 al barile.

Lasciare l’auto in garage e usare i mezzi di trasporto pubblico è la scelta obbligata per molti conducenti che ogni giorno devono recarsi al lavoro.

I funzionari di TTC e Metrolinx hanno anche riferito di aver registrato un aumento del numero di passeggeri negli ultimi giorni, anche se non è chiaro in quale misura possa essere attribuito all'aumento dei prezzi della benzina oppure a quello del numero delle persone che tornano a lavorare nei loro uffici. "Abbiamo notato una differenza - ha detto la portavoce di Metrolinx Anne Marie Aikins al CP24 - molti pendolari dicono 'Questi prezzi della benzina sono troppo alti per me, scelgo GO' che adesso è diventato un modo molto più conveniente per spostarsi”.
Aikins ha affermato che il numero di passeggeri lungo la rete di GO Transit è aumentato nelle ultime settimane poiché la provincia ha revocato molte restrizioni di salute pubblica, ma rimane ancora solo al 26% dei livelli pre-pandemia.

L'aumento del costo del carburante sta già alleggerendo il portafoglio di molti conducenti di 100 dollari a settimana. Intervistato da CP24, il portavoce del TTC Stuart Green ha affermato che mentre è difficile fare "qualsiasi tipo di analisi significativa" sui passeggeri dato l'impatto delle riaperture in corso, alcune ricerche hanno precedentemente suggerito che per ogni aumento del 10% del prezzo della benzina c'è un aumento di circa l’uno e mezzo percento di viaggiatori sui mezzi pubblici.

Attualmente il TTC è al 51% del suo numero di passeggeri pre-pandemia: nella primavera del 2020, il numero di passeggeri era sceso al 15% dei livelli precedenti la pandemia. "Penso che possiamo prevedere che più persone sceglieranno di servirsi del trasporto pubblico - ha detto Green - purtroppo è un po' complicato quantificare, ma ci aspettiamo di vedere più persone su autobus e tram. È sempre stata un'opzione valida e penso che le persone ora capiranno il perché".

C’è poi chi non intende affatto viaggiare in autobus ma neppure pagare i prezzi ora praticati alla pompa di benzina: alcuni operatori di stazioni di servizio della GTA hanno dichiarato un aumento dei conducenti che fanno rifornimento e vanno via senza pagare.

A subire furti nelle ultime settimane sarebbero stati almeno sette distributori di benzina nel west-end di Toronto, inclusa una stazione servizio di Etobicoke, vicino a Kipling e Dundas, alla quale è stata rubata benzina per un valore di almeno $ 1.000. Alcuni automobilisti-ladri aguzzano l’ingegno: dal momento che quasi sempre vengono ripresi dalla telecamera usano targhe rubate.

I prezzi attualmente si attestano a 184,9 centesimi al litro nella maggior parte delle stazioni GTA ma oggi potrebbe scattare un ulteriore rincaro. “In Canada i prezzi sono già ai massimi storici. Gran parte del Canada continuerà a vedere i prezzi salire di altri 5-15 centesimi al litro nelle prossime una o due settimane”, ha affermato Patrick de Haan, capo dell'analisi petrolifera per GasBuddy.com.

In British Columbia, ad esempio, il prezzo della benzina ha già superato i $ 2 al litro.

L'invasione russa dell'Ucraina ha spinto i prezzi del petrolio a livelli mai visti in almeno otto anni, poiché le compagnie petroliere evitano il greggio russo e le sanzioni escludono alcune banche russe da un sistema di pagamenti globale, interrompendo gravemente le sue esportazioni.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.