Calo studenti internazionali:
danni economici

di Priscilla Pajdo del April 8, 2021

TORONTO - L’istruzione in Canada è un grande business. Gli studenti internazionali contribuiscono con oltre 21 miliardi di dollari ogni anno all’economia canadese e promuovono la diversità all’interno delle comunità. La pandemia ha presentato una varietà di sfide per gli studenti internazionali con conseguente calo del numero di iscrizioni. Gli effetti potrebbero avere un impatto economico negativo.

Nel 2020, il Canadian Bureau for International Education (CBIE) riferisce che c’erano 530.540 studenti internazionali in Canada a tutti i livelli di studio. Ciò rappresenta un calo del 17 per cento rispetto al 2019, prima della pandemia. Questa diminuzione contrasta con quanto è accaduto nell’ultimo decennio.

Nel corso di dieci anni, l’iscrizione degli studenti internazionali alle università e ai college canadesi era in aumento. Secondo Statistics Canada, tra il periodo accademico 2008/2009 e il periodo accademico 2018/2019, il numero di studenti internazionali iscritti a programmi formali è più che triplicato da 101.304 nel 2008/2009 a 318.153 nel 2018/2019. Inoltre, il numero di studenti provenienti dall’estero nel 2018/2019 era aumentato del 14%, rispetto all’anno precedente.

Sono gli studenti internazionali che guidano la crescita dell’iscrizione all’istruzione post secondaria canadese. Alimentando la diversità del Canada e valorizzando il pool di talenti, la maggior parte degli studenti internazionali (34%), proviene dall’India, seguita dalla Cina al 22%.

La destinazione numero uno per gli studenti in arrivo (46%) sono istituzioni educative in Ontario. Un altro 22% si dirige verso la Columbia Britannica con il Quebec, al 15%, completando le prime 3 destinazioni per gli studenti dall’estero.

Tuttavia, la pandemia di Covid-19 e le restrizioni imposte hanno portato a cambiamenti nell’istruzione che hanno provocato il passaggio all’apprendimento remoto. L’adattamento al format online che si applicava alla fine dell’anno accademico 2019/2020 è proseguito nell’attuale periodo accademico.

L’assenza di circa 93.000 studenti internazionali nei campus canadesi, nell’anno accademico 2020/2021, impone un danno significativo sul flusso di entrate degli atenei.

I dati di Statistics Canada (StatsCan) suggeriscono che circa il 16% di tutti gli studenti post-secondari del Paese proviene dall’estero. È questa parte di studenti che paga tasse universitarie sostanzialmente più elevate di quelle pagate dagli studenti nazionali.

Precedenti analisi di StatsCan suggeriscono che gli studenti internazionali hanno contribuito per circa il 40% (quindi, un calo del 17% rappresenterebbe una somma di circa $4 miliardi in meno di entrate annuali per gli istituti canadesi) di tutti i contributi universitari. Non è una quantità facilmente recuperabile.

Le regole di viaggio imposte per limitare la diffusione del Covid-19 complicano ulteriormente le cose per gli studenti internazionali. Tutti i viaggiatori internazionali in arrivo devono fare un'auto-quarantena per 14 giorni. Coloro che arrivano in aereo devono auto-isolarsi in hotel designati per tre giorni, in attesa dei risultati dei test Covid-19. Il costo del soggiorno in un hotel- quarantena per tre giorni è di circa 2.000 dollari, oltre alle tasse universitarie. Questo da solo ha costituito un deterrente, con migliaia di studenti internazionali che rinviano, o ripensano i loro studi all’estero.

Se il numero dovesse continuare a diminuire, potrebbero avere ripercussioni debilitanti sull’economia canadese e influire negativamente sulla crescita di una forza lavoro più forte, più qualificata e diversificata.

ENGLISH VERSION: Trouble for the Canadian economy as international students numbers decline

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.