Rientro in classe:
il TDSB si prepara,
le scuole cattoliche no

di Mariella Policheni del August 12, 2021

TORONTO - Manca poco più di tre settimane all’inizio del nuovo anno scolastico. Un altro anno che inizierà con lo spettro della pandemia. Proprio in vista del ritorno a scuola dei ragazzi, il Toronto District School Board (TDSB), ha illustrato alla Highland Heights Junior Public School come si sta preparando in quanto a ventilazione e misure di sicurezza. Il Toronto Catholic District School Board (TCDSB), invece, finora non ha reso pubblica nessuna misura che sarà adottata a partire da settembre nelle sue scuole. I genitori che hanno deciso di far frequentare la scuola in presenza ai propri figli sono ancora al buio. Così come lo sono gli studenti e gli insegnanti.

Il provveditorato pubblico, bisogna riconoscerlo, ha almeno illustrato quali sistemi di ventilazione saranno implementati in tutte le aule, palestre e spazi condivisi del TDSB per ridurre la diffusione del coronavirus.

Un dispositivo che verrà installato in ogni aula è un ventilatore che porta aria fresca dall'esterno. “I ventilatori portano aria fresca da fuori e la portano dentro in modo che ci sia una sorta di ricambio in classe - ha detto la dirigente dei servizi della struttura e della pianificazione con il TDSB Maïa Puccetti - l'aria circola costantemente nell’aula”.

Ma non solo. I filtri antiparticolato dell'aria ad alta efficienza (HEPA) saranno presenti anche nelle aule, nei prefabbricati e nelle stanze di tutte le scuole TDSB. “I filtri possono essere utilizzati fino a 1.500 piedi quadrati, ma la maggior parte delle aule TDSB ha una superficie di circa 750 piedi quadrati - ha detto Puccetti - non servono per arieggiare i locali. La loro funzione è far sì che l'aria che circola attraverso questi filtri HEPA, venga pulita dei particolati e venga rimessa in circolo”, ha affermato.

La differenza tra i due sistemi è che i ventilatori forniscono aria e fanno parte del sistema meccanico della scuola, mentre i filtri HEPA sono unità indipendenti che rimuovono il particolato dall'aria.

Negli ultimi anni, il TDSB ha installato anche centri di raffreddamento nelle palestre delle scuole più vecchie senza aria condizionata centralizzata.

Il TDSB ha affermato che quest'anno sta collocando 100 milioni di dollari in investimenti legati alla ventilazione nelle sue scuole, poiché i funzionari sanitari hanno affermato che una migliore ventilazione aiuterà a ridurre la trasmissione del virus.

Dal momento che la scienza continua a dimostrare che il coronavirus può essere presente sotto forma di particelle di aerosol in spazi scarsamente ventilati per ore, la ventilazione è diventata uno strumento chiave nella lotta al Covid-19.

La provincia ha affermato che garantirà che tutte le aule, le palestre, le biblioteche e gli altri spazi didattici senza ventilazione meccanica dispongano di unità di filtraggio HEPA prima del ritorno dei bambini a settembre. Proprio per migliorare i sistemi di ventilazione nelle scuole prima della loro riapertura, la scorsa settimana, il governo provinciale ha annunciato uno stanziamento aggiuntivo di 25 milioni di dollari.

Intanto la preside di Highland Heights, Zorina Alli, ha affermato di essere sicura che i genitori e gli operatori sanitari saranno soddisfatti del modo con cui il TDSB implementerà le misure per una efficiente ventilazione nei suoi edifici.

Foto da pixabay.com

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.