Si cambi il ministro (Lecce)
o si cambino i consiglieri

di Joe Volpe del January 14, 2022

TORONTO - Le elezioni provinciali sono programmate per il 2 giugno, mancano quattro mesi e mezzo. Ciò spiegherà tutto ciò che è necessario sapere per comprendere le recenti decisioni "sconcertanti" del governo sulla variante Omicron. Non ci sarà alcun Tavolo della Scienza, né "esperti scienziati", a difendere le decisioni politiche.

Alcune di queste decisioni sono state ridicole. La logica che le sostiene fa venire le lacrime agli occhi dei cinici più incalliti. Le performance di Stephen Lecce - "oggi qui, domani chissà", "gioco a nascondino", "che voglia di essere un adulto" - ministro dell'Istruzione sono state atrocemente dolorose... e imbarazzanti, come documentato ogni giorno dagli articoli della nostra vicedirettrice Mariella Policheni.

I nostri figli hanno perso due anni e più a causa delle interruzioni provocate dal processo decisionale progettato per proiettare un'immagine eroica, "sistemerò tutto io!", piuttosto che una metodologia sostanziale.

L'ultima decisione di tornare alla normalità rimandando i bambini a scuola, nonostante in precedenza avesse terrorizzato i genitori e la comunità facendo loro accettare la chiusura delle scuole e adottando l'apprendimento a distanza, è decisamente ridicola. Vogliamo che i nostri figli si trovino in un ambiente di apprendimento di persona. Rassicuraci semplicemente che i pericoli in agguato ovunque e che minacciano la loro salute e sicurezza sono stati affrontati.

Allora, cosa è cambiato rispetto alla scorsa settimana? Il numero dei contagiati è ancora in aumento, e tra ogni fascia della comunità. La soluzione? Il governo non pubblicherà più i dati perché non riesce a tenere il passo e i numeri effettivi sono “significativamente più alti” (e questo sarebbe incoraggiante?).

Le scuole non possono più chiudere a meno che non ci sia un assenteismo studentesco del 30%. Gli studenti non avranno bisogno di essere testati per il virus.

Non sapremo perché sono assenti. Le scuole non sono state disinfettate. Lecce ha la soluzione: possono essere testati rapidamente in modo che i loro genitori possano sapere che devono tenerli a casa... anche se potrebbero aver già contagiato altri.

Il ministro insiste sul fatto che fornendo DPI ai bambini, pulendo le scrivanie, lavandosi continuamente le mani e pulendo la superficie, l'Omicron sarà contenuto. Non è stato così finora; oh, abbiamo detto che l'ultima variante Covid è nell'aria? Ma Lecce ci assicura che queste misure funzioneranno, una volta che il governo federale manterrà quanto promesso.

Cosa impareranno i nostri figli, e da chi? Non a tutti gli insegnanti è stata somministrata una dose doppia (tripla); il numero degli alunni nelle classi è aumentato, non diminuito. Gli insegnanti e gli assistenti di tali insegnanti sono stati sospesi per la loro riluttanza a farsi vaccinare (apparentemente aumentando il potenziale di aumento dei contagi) e così è aumentata anche la carenza di insegnanti.

Almeno qualcuno ha scoperto che nelle scuole esiste già l'infrastruttura organizzativa per vaccinare chiunque e tutti nella comunità. Il generale Hillier non riusciva a capirlo un anno fa, o nessuno lo ascoltava.

Disegnate un piano e seguitelo! Ci sono 52 membri sul Tavolo della Scienza, altri quattro gruppi di lavoro sulla salute e la terapia: (1) Gruppo di lavoro sulla scienza comportamentale, 28 membri (2) Gruppo di lavoro sulle linee guida per la pratica clinica di farmaci e biologici, 27 membri (3) Gruppo di lavoro sull'impostazione dell'assistenza sanitaria, 11 membri ( 4) Gruppo di lavoro sulla salute mentale, 16 membri.

Si cambi il ministro o si cambino i consiglieri. Il 2 giugno è alle porte.

Traduzione in Italiano a cura di Marzio Pelù

PER LEGGERE I COMMENTI PRECEDENTI: https://www.corriere.ca/il-commento/

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.