Agente dell’Opp freddato a colpi di pistola

di Mariella Policheni del 29 December 2022

TORONTO - Dolore e incredulità. La comunità di Haldimand County è in shock dopo che l’agente dell’Ontario Provincial Police  Grzegorz "Greg" Pierzchala è stato ucciso mentre era in servizio vicino ad Hagersville.

Una vita spezzata nel fiore della gioventù, quella di Pierzchala, 28 anni e il sogno di diventare un poliziotto fin da quando di anni ne aveva solo cinque. Era la prima volta, quella che si è rivelata fatale, che l’agente stava rispondendo a una chiamata da solo da quando era entrato a far parte dell’Opp: proprio martedì gli era stato comunicato che aveva completato con successo il suo periodo di prova di 10 mesi come ufficiale della forza ed era stato autorizzato a pattugliare da solo. Un sogno che si era avverato solo qualche ora prima di andare incontro alla morte. Poco dopo una telefonata che indicava la presenza di un veicolo in un fosso vicino a Indian Line e Concession 14, Pierzchala è giunto sul luogo: appena si è avvicinato al veicolo due occupanti hanno aperto il fuoco. Trasportato in ospedale in pericolo di vita il giovane è spirato poco dopo.

Nel frattempo la caccia ai due sospetti ha dato i suoi frutti nel giro di qualche ora: il 25enne Randall Mckenzie e una donna di 30 anni non identificata, visti fuggire dall'area in unauto, sono stati arrestati.

Poco prima della mezzanotte di martedì agenti dell’Opp e della Six Nations Police hanno accompagnato in processione il corpo di

"Greg" Pierzchala dal West Haldimand Hospital a The Centre of Forensic Sciences di Toronto dove ad accoglierlo c’erano membri della polizia di Toronto, vigili del fuoco e paramedici.

Un’atmosfera mesta, tanta amarezza e sconforto era quanto si poteva leggere sui volti dei presenti. Pierzchala, del resto, era una persona che si faceva amare per il suo essere schietto, il sorriso stampato in volto, la voglia di fare.

Dai suoi colleghi è stato descritto come un ufficiale "esemplare", "straordinario", “attivamente coinvolto nella comunità".

Prima di entrare a far parte dell’Opp, Pierzchala ha prestato servizio come agente speciale a Queen's Park ed è stato membro delle forze armate canadesi. Ancor prima era stato un wrestler a livello agonistico e aveva gareggiato in eventi durante il suo periodo alla York University e come studente delle superiori a Barrie. Non gli sono mancati riconoscimenti per la sua attività sportiva: dopo essersi qualificato per OFSAA (Ontario Federation of School Athletic Associations) nel nuoto e nel wrestling e aver partecipato a tornei di calcio, atletica leggera, allenamento con i pesi e canottaggio è stato infatti premiato come atleta senior dell'anno dalla St. Joan of Arc Catholic High School. In una dichiarazione rilasciata ieri dal liceo di Barrie, il personale lo ha ricordato come "un'ispirazione e un modello positivo per tutti". “Viveva la sua vita con incredibile determinazione, compassione e gioia. Non sorprende che abbia seguito un percorso professionale al servizio degli altri", si legge nella dichiarazione.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.