Case di cura, da domani
restrizioni allentate

di Mariella Policheni del July 15, 2021

TORONTO - Con la fase 3 in Ontario arriverà anche un allentamento delle restrizioni nelle case di cura a lunga degenza della provincia.

Da domani, infatti, il test per il Covid che viene eseguito all’ingresso delle case di cura non sarà più un requisito per il personale, gli operatori sanitari e i visitatori completamente immunizzati e asintomatici. La decisione è stata presa dal governo in consultazione con il dottor Kieran Moore, Chief medical officer of health, e si basa sulle ultime prove scientifiche e sui consigli di esperti.

Come annunciato tempo fa le restrizioni che con l’arrivo della fase 3 - cinque giorni prima del previsto - saranno allentate, includono la rimozione dei limiti al numero di visitatori nelle LTC, la possibilità di cene a buffet, dare a tutti residenti la possibilità di uscire dalla casa di cura, la ripresa delle gite fuori sede per i residenti e di attività come cantare e ballare.

“Sulla base delle più recenti prove scientifiche e dei consigli dei medici, stiamo rimuovendo il requisito di test di sorveglianza ripetuti per operatori sanitari, visitatori e personale asintomatici completamente immunizzati. Le persone non vaccinate o parzialmente vaccinate dovranno comunque essere testate per garantire un maggiore livello di protezione per i residenti e il personale - ha affermato Rod Phillips, ministro del LTC - questi cambiamenti sono resi possibili grazie agli incredibili sforzi di milioni di abitanti dell'Ontario che si sono vaccinati".

“La strategia del nostro governo per proteggere gli anziani delle case di cura e di riposo, il personale e le loro famiglie attraverso le vaccinazioni sta funzionando - ha aggiunto Raymond Cho, ministro per gli Anziani e l'accessibilità - ciò significa che presto potranno riprendere molte attività di cui godevano prima della pandemia”.

Non bisogna comunque abbassare la guardia, mette in chiaro il governo, che ha assicurato che continuerà a monitorare la presenza del Covid-19 e delle varianti come Delta, in queste strutture dove risiedono anziani particolarmente vulnerabili.

Al momento sono scese a tre - martedì erano cinque - le LTC dove sono presenti contagi: Columbia Forest a Waterloo, St. Joseph's Villa a Dundas e The Village of Tansley Woods a Burlington.

Anche il numero dei residenti infetti è diminuito passando da 13 a 10 mentre i membri dello staff che hanno contratto il virus sono calati da 14 a 8. Rimane stabile a 3.788 il numero dei residenti che dall’inizio della pandemia hanno perso la vita a causa del Covid-19.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.