Trentino, l’emigrazione verso Brasile
e Paesi di lingua tedesca

di Francesco Veronesi del December 22, 2021

Continua con il Trentino l’inchiesta del Corriere Canadese sul fenomeno migratorio dalle singole regioni italiane, con una particolare attenzione per il Canada. Tutti i dati sono stati elaborati sulla base del Rapporto Migrantes 2021.

Il fenomeno migratorio del Trentino Alto Adige presenta degli elementi unici rispetto a quello nazionale italiano. Chi lascia la Regione a statuto autonomo per andare all’estero lo fa, di solito, per vivere in altri Paesi di lingua tedesca - Germania, Austria e una parte della Svizzera - oppure in Brasile. Ed è proprio il Paese sudamericano la principale meta dei trentini iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero: in Brasile ne vivono 29.855, pari al 24,5 per cento, stando ai dati pubblicati dal Rapporto Migrantes 2021.

Seguono, nell’ordine, Germania con 21.913 registrati all’Aire (18 per cento), Svizzera (15.783 pari al 13 per cento) e Austria (14.751, che corrisponde al 12,1 per cento). Nella Regione si conta una popolazione di 1.078.460 abitanti, mentre i trentini che vivono al di fuori dei confini nazionali sono in tutto 121.665: alta l’incidenza, pari al 11,3 per cento, rispetto al 9,5 per cento della media nazionale italiana.

Tornando ai singoli Paesi esteri, troviamo delle nutrite comunità trentine in Argentina (8.635 residenti), Regno Unito (5.263), Francia (3.357), Stati Uniti (2.626), Belgio (2.193), Spagna (2.169), Cile (1.913) e Uruguay (1.561).

Qui in Canada sono iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero 1.247 italiani provenienti dal Trentino Alto Adige, una delle comunità regionali meno numerose tra gli italocanadesi.

La provincia di Trento continua ad essere quella con il maggior numero di emigrati all’estero, con 72.590 persone registrate all’Aire, mentre 49.075 emigrati vivevano nella provincia di Bolzano prima di lasciare l’Italia.

Stando ai dati del rapporto, 56.355 trentini risiedono all’estero da almeno 10 anni, 26.316 hanno invece lasciato l’Italia da un periodo compreso tra i 5 e i 10 anni, mentre 31.227 hanno preso la residenza al di fuori dei confini nazionali da uno a 5 anni fa.

La più larga fascia d’età dei trentini residenti all’estero è quella compresa tra i 18 e i 34 anni (24,7 per cento) seguita da quella tra i 35 e i 49 anni (24,2 per cento). Il 16,1 per cento dei trentini all’estero ha più di 65 anni.

La scheda del Trentino 
Capoluogo: Trento
Province: Bolzano, Trento
Numero Comuni: 282
Superficie: 13.605,5 km²
Densità: 79,29 ab./km²
Patrono: San Nicolò

LA CURIOSITÀ / Alta l’incidenza a Samone, Novaledo e Ronchi Valsugana 

Il Trentino Alto Adige non sfugge al fenomeno tipico di tutto il Belpaese dei piccoli centri urbani dove la popolazione residente è minore o di poco superiore rispetto a chi ha deciso di andare a vivere all’estero. È Samone il paesino del Trentino Alto Adige dove è più alta l’incidenza: con 555 abitanti, il numero di iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero raggiunge quota 589, con un’incidenza pari al 106,1 per cento. Sul podio troviamo poi Novaledo (1.051 iscritti all’Aire e 1.102 abitanti) e Ronchi Valsugana (4151 iscritti all’Aire e 477 abitanti). Alta l’incidenza anche a Canal San Bovo, Roncegno Terme, Lavarone, Ospedaletto, Tubre/Taufers im Münstertal, Levico Terme, Albiano, Primiero San Martino di Castrozza, Fornace, Vallarsa, Castelnuovo, Torcegno, Castel Ivano, Stenico, Imer, Cis, Palù del Fersina e Terragnolo.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.