Violenza armata infinita,
4 morti in due giorni

di Mariella Policheni del October 26, 2021

TORONTO - La violenza sembra non fermarsi. Dieci sparatorie si sono susseguite l’un l’altra a Toronto nel fine settimana: cinque di queste sono avvenute domenica. Quelle viste nelle strade della città sono scene da Far West: il triste bilancio è di numerosi feriti e quattro morti.
Ultima vittima di questa micidiale violenza armata è stato un tassista che intorno alle 9:45 di domenica sera è stato raggiunto da alcuni proiettili mentre era nella sua auto nelle vicinanze di Pharmacy Ave. e Eglinton Ave. E a Scarborough. Al loro arrivo gli agenti della polizia di Toronto hanno trovato un taxi Beck contro una recinzione e l’autista ferito in stato di incoscienza. Per l’uomo, trasportato d’urgenza in ospedale, non c’è stato nulla da fare. Sull’asfalto sono stati rinvenuti dagli investigatori numerosi bossoli.

Ed ancora domenica mattina verso le 3 un ragazzo di 17 anni è stato trovato ferito in modo grave all’interno di un veicolo sull’autostrada 427, nei pressi di Eglinton Ave. W. Gli agenti ritengono però che la sparatoria si sia consumata nella zona di Dixon e Martin Grove Road.: l’adolescente sarebbe stato colpito da un’auto in movimento che ha poi proseguito verso nord sull’autostrada 427.

Non è chiaro ai poliziotti dove e quando è stata colpita da proiettili invece una donna che verso le 5 di domenica mattina è arrivata in un ospedale di Toronto: le sue lesioni sono state giudicate gravi ma la vittima a detta dei sanitari non è in pericolo di vita.

Sarebbe invece da collocare alle 7:45 di domenica mattina il ferimento di un uomo all’interno del Top Star Music Recording Studio in Eglinton Ave. W e Oakwood Ave.: la vittima, un uomo di circa trent’anni, si trova ricoverato in ospedale con gravi ferite.

Sono gravi anche le lesioni riportate da un uomo nella zona di Parliament Street e Wellesley St. E.: gli agenti hanno localizzato, oltre a numerosi bossoli a terra, anche un’arma da fuoco carica.

Finora quest’anno ci sono stati 71 omicidi a Toronto - 37 sono stati omicidi con armi da fuoco. Nel 2020, gli omicidi sono stati 71 in tutto l’anno, 38 con armi da fuoco.

Le sparatorie di domenica fanno seguito a quelle di sabato nelle quali tre persone sono state uccise nel giro di 15 ore. E sulla scia di tanta violenza armata il sindaco di Toronto John Tory chiede che vengano apportati cambiamenti al sistema della libertà su cauzione: “Capisco la presunzione di innocenza - ha detto Tory - ma ritengo anche che quando le persone sono un rischio per la sicurezza pubblica e beneficiano della cauzione che consente loro di uscire in attesa del processo e vengono poi accusate di reati con armi da fuoco, quelle persone dovrebbero essere tenute in custodia”.

Tuttavia, il presidente della Criminal Lawyers Association John Struthers sostiene di non puntare il dito contro il sistema di cauzione. "La libertà su cauzione non è il problema - ha detto - se si è accusati di un crimine con armi da fuoco, le probabilità di ottenere la cauzione sono molto basse".

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.