In Italia 12mila nuovi contagiati e 491 morti

di Giorgio Mitolo del December 15, 2020

ROMA - Sono stati 12.030 i positivi al tampone per il coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. In totale i casi dall'inizio della pandemia di Covid-19, in Italia, salgono a 1.855.737. Con le ultime 491 vittime, registrate ieri, è stata superata la soglia dei 65 mila morti col coronavirus giunti così a 65.011 in totale. Il rapporto tra positivi e tamponi effettuati rimane stabile all'11,6%.

È proseguito intanto il lento calo dei ricoveri nelle terapie intensive, con ulteriori 63 in meno rispetto a domenica e scesi a 3.095 complessivi, mentre dopo diversi giorni sono tornati a salire - seppur di di poco - i ricoveri ordinari nei reparti Covid, ossia 30 in più di domenica e 27.765 in tutto. Gli attualmente positivi sono in Italia 675.109, mentre i guariti ed i dimessi erano ieri 1.115.617. In isolamento domiciliare ci sono tuttora 644.249 persone - su scala nazionale - con un calo di 10.889 rispetto alla giornata di domenica.

Su scala regionale, invece, il Veneto ha ancora una volta continuato a registrare il maggior numero di positivi, nelle ultime 24 ore, con 2.829 casi. Seguivano poi l'Emilia Romagna con 1.574 nuovi casi, il Lazio con 1.315, la Campania con 1.088, la Lombardia con 945 ed infine la Sicilia con 914.

La curva dei contagi nel Bel Paese è scesa ai livelli di metà ottobre, quando iniziava la seconda ondata della pandemia. Il 18 ottobre, infatti, erano stati registrati 11.705 nuovi casi in 24 ore, poco meno dei 12.030 di ieri. Il picco era stato poi raggiunto il 13 novembre scorso, con 40.902 casi in un solo giorno.

Sono stati intanto 88.505 i controlli delle forze dell'ordine effettuati ieri per verificare il rispetto delle norme anti-Covid in tutta Italia. Sono state 14 le persone denunciate e 952 quelle sanzionate. Gli esercizi controllati sono stati 14.343 con 40 multe e 13 chiusure. Oltre un milione e trecentomila mascherine contraffatte o irregolari sono state sequestrate dai carabinieri del Nas, da quelle chirurgiche ai modelli FFP2-3.

Inoltre sono stati sequestrati in tutta Italia saponi e igienizzanti irregolari per un valore di oltre 750mila euro, immessi in commercio sebbene privi di registrazione e indicazioni in italiano. Sedici persone sono state denunciate e altre 40 sono state multate per complessivi 100mila euro. Il Nas di Cremona ha eseguito il sequestro di 800mila mascherine di tipo chirurgico, importate dalla Cina, in origine classificate come "mascherine facciali generiche", poi riconfezionate ed etichettate arbitrariamente.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
© Copyright M.T.E.C. Consultants LTD.
3800 Steels Ave. W., Suite 300, Vaughan ON, Canada
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.