Tensione tra vaccinati e non:
“Sono irresponsabili ed egoisti”

di corriere canadese del September 28, 2021

TORONTO - Un nuovo sondaggio suggerisce che le tensioni sui vaccini Covid-19 in Canada sono molto alte, gli attriti tra coloro che sono vaccinati contro il virus e coloro che non lo sono aumentano.

Il sondaggio Leger, condotto onlive per l’Association of Canadian Studies, ha rilevato che più di tre intervistati su quattro hanno opinioni negative su coloro che non sono immunizzati.

La ricerca di mercato ha rilevato che le persone vaccinate considerano i non vaccinati irresponsabili ed egoisti, un giudizio contestato da coloro che non sono immunizzati.

Alcuni membri di quest’ultimo gruppo hanno organizzato manifestazioni fuori da ospedali e scuole nelle ultime settimane per protestare contro i passaporti vaccinali e altre misure di salute pubblica. "C’è un alto livello di antipatia o animosità verso le persone che non sono vaccinate in questo momento", ha detto il presidente della Association of Canadian Studies Jack Jedwab. "Stiamo assistendo a tensioni tra familiari e amici, colleghi di lavoro, ovunque ci siano relazioni tra persone vaccinate e non vaccinate".

E la situazione non sembra affatto volgere al miglioramento. “I risultati del sondaggio - ha osservato Jedwab - suggeriscono anche che le tensioni tra i canadesi vaccinati e quelli non immunizzati sono alla pari con alcune delle altre questioni sociali, razziali e culturali che dividono la popolazione. La mia sensazione è che un sacco di sentimenti negativi che le persone provano nei confronti di determinati gruppi vengano rimpiazzati da una forte insofferenza verso le persone che non sono vaccinate”.

Jedwab ha affermato che il sondaggio ha anche rilevato divisioni tra le persone non vaccinate, con circa uno su quattro interpellati non vaccinati che hanno opinioni negative nei confronti di altri con lo stesso stato di vaccinazione.

I risultati del sondaggio suggeriscono che le persone non vaccinate giustificano personalmente le loro ragioni per non essere vaccinate.

Un precedente rilevamento dell’associazione suggeriva che i canadesi non immunizzati sono più preoccupati della somministrazione del vaccino che di contrarre il Covid-19 e che la maggior parte dei canadesi si rifiuterebbe di consentire agli adulti non vaccinati di entrare nelle loro case.

Jedwab ha affermato di aspettarsi che le tensioni tra vaccinati e non vaccinati aumentino ulteriormente mentre i governi e i datori di lavoro continuano a far pressione affinché più persone si facciano immunizzare.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.