Pressing sui vaccini,
entro giugno in arrivo
oltre 37 milioni di dosi

di Francesco Veronesi del May 17, 2021

TORONTO - Passi avanti nella campagna di immunizzazione contro il Covid-19. Mentre in Ontario e nelle altre province continua senza sosta la vaccinazione, a livello federale il ministero della Sanità ha confermato la crescita esponenziale delle forniture di vaccino per questo maggio e per giugno.

Secondo i dati di Health Canada, tra maggio e giugno dovrebbero arrivare in Canada oltre 37 milioni di dosi, un quantitativo che permetterà alle singole Province e ai Territori di rispettare la tabella di marcia stabilita nei mesi scorsi. Si tratta - ha precisato il ministero - di stime fatte secondo le forniture stabilite con le compagnie farmaceutiche produttrici. Tuttavia, di queste 37 milioni di dosi sono state finora confermate 20,3 milioni di dosi della Pfizer e un milione di dosi di Moderna.

Resta un punto interrogativo la conferma di altre 11 milioni di dosi sempre del vaccino Moderna - a causa di ritardi che si sono accumulati nelle consegne negli ultimi due mesi e che potrebbero ripetersi anche a giugno - così come di altre 4 milioni di dosi di AstraZeneca. Su questo vaccino prodotto da un consorzio anglo-svedese restano poi i dubbi legati al rischio di trombosi, un evento molto raro che in Canada però ha già provocato la morte di tre persone. Alcune Province, tra le quali l’Ontario e l’Alberta, hanno deciso di sospendere la somministrazione di AstraZeneca in attesa dei dati di ulteriori studi che ne certifichino la sicurezza. In molti Paesi europei, Italia compresa, il vaccino viene ancora utilizzato senza troppi problemi.

In Ontario i progressi registrati nella campagna di vaccinazione di massa hanno stimolato un rinnovato ottimismo in questa estenuante lotta contro il Covid-19. A partire da oggi in provincia potranno prenotare l’appuntamento per la propria vaccinazione tutti i residenti di almeno 30 anni.

Si tratta di un ulteriore passo avanti, che sarà accompagnato a partire dal 24 maggio dal progressivo abbassamento del limite di età: dopo il long weekend del Victoria Day, potranno vaccinarsi tutti i maggiorenni in Ontario, mentre dal 31 maggio sarà possibile prenotare la vaccinazione dei ragazzi dai 12 ai 17 anni.

Un cauto ottimismo è stato espresso ieri da Doug Ford, che ha ribadito come l’espansione della campagna di vaccinazione porterà presto alle riaperture. Ufficialmente le restrizioni in vigore resteranno attive fino al 2 giugno. È probabile che a partire da quella data ci sarà un allentamento delle misure restrittive.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.