La Inuit Mary Simon nominata
nuova Governatrice Generale

di Francesco Veronesi del July 7, 2021

TORONTO - Mary Simon è la nuova Governatrice Generale del Canada. Ad annunciarlo è stato ieri Justin Trudeau, che con la nomina della nuova rappresentante della Regina ha voluto mandare un segnale politico molto preciso. Simon infatti è una leader Inuk, rappresentante delle popolazioni indigene del Canada e la sua nomina arriva in un periodo di ripensamento generale della storia del nostro Paese, in particolare del trattamento riservato in passato dal governo federale agli aborigeni. Formalmente è stata la Regina Elisabetta II a nominare la nuova Governatrice Generale, su raccomandazione del primo ministro: nella sostanza è stato Trudeau a scegliere il successore di Julie Payette, l’ex Governatrice Generale costretta alle dimissioni sull’onda dello scandalo dei presunti abusi nei confronti delle sue collaboratrici.

"Sono molto lieto - ha dichiarato Trudeau - di annunciare che Sua Maestà la Regina ha gentilmente approvato la nomina di Mary Simon come prossima Governatrice Generale del Canada. Simon ha dedicato la sua vita a far progredire le questioni sociali, economiche e dei diritti umani per i popoli Inuit e indigeni canadesi, e sono fiducioso che servirà i canadesi e promuoverà i nostri valori condivisi con dedizione e integrità. Attraverso questa nomina, stiamo garantendo che il Canada sia rappresentato da qualcuno che esemplifica il meglio del nostro Paese. Mi unisco anche ai canadesi nel ringraziare Sua Eccellenza il Signor Richard Wagner, per aver servito come amministratore del governo del Canada negli ultimi mesi".

“Abbiamo bisogno di più leader come Simon nelle istituzioni. Persone che capiscono cosa significa affrontare questioni concrete e creare cambiamenti positivi. Questo è esattamente ciò che ci porta qui oggi", ha aggiunto il primo ministro.

Simon ha ottenuto riconoscimenti nazionali e internazionali per il suo lavoro sulle questioni artiche e indigene e come sostenitrice dei diritti e della cultura inuit.Nata a Kangiqsualujjuaq, Nunavik (Quebec), Simon ha iniziato la sua carriera come conduttrice radiofonica con la CBC negli anni ’70. In seguito, ha ricoperto una serie di posizioni dirigenziali con la Northern Quebec Inuit Association e Inuit Tapiriit Kanatami, incentrata sulla negoziazione del primo accordo sulle rivendicazioni terriere in Canada. Come presidente della Makivik Corporation, fu direttamente coinvolta nell’attuazione dell’accordo di James Bay e Northern Quebec, e nella protezione e promozione dei diritti Inuit in base a tale accordo.

Insieme ad altri leader indigeni, fu attivamente coinvolta nei negoziati che portarono al rimpatrio nel 1982 della Costituzione canadese, che assorbiva formalmente i diritti aborigeni e dei trattati nella legge suprema del Canada.

In seguito entrò a far parte del Consiglio Esecutivo della Conferenza Circumpolare Inuit (ora Consiglio Circumpolare Inuit), per la quale servì per due mandati come Presidente. È stata commissaria della Nunavut Implementation Commission e co-direttrice politica della Royal Commission on Aboriginal Peoples. Dal 1994 al 2003, Simon è stata ambasciatrice per gli affari circumpolari, diventando la prima Inuk a mantenere una posizione di ambasciatore. Durante questo periodo negoziò la creazione del Consiglio artico. Contemporaneamente è stata ambasciatrice del Canada in Danimarca dal 1999 al 2001.

A partire dal 2006, Simon ha ricoperto due mandati come Presidente di Inuit Tapiriit Kanatami. Nel 2008, alla Camera dei Comuni, ha dato una risposta a nome di Inuit alle scuse formali sulle scuole residenziali.

È la fondatrice della Arctic Children and Youth Foundation e, fino al 2014, è stata presidente del Comitato nazionale per l’istruzione inuit.

Nel 2017, in qualità di Rappresentante Speciale del Ministro, Simon ha consegnato una relazione al ministro degli Affari Indigeni e del Nord su Un nuovo modello di leadership artica condivisa, stabilendo le condizioni per importanti politiche e sviluppo di programmi a sostegno dell’Artico e dei suoi residenti.

Simon è un ufficiale dell’Ordine del Canada e un ufficiale dell’Ordre National du Québec. Ha anche ricevuto la Medaglia del Nord del Governatore Generale, l’Ordine d’Oro della Groenlandia, il National Aboriginal Achievement Award, la Medaglia d’Oro della Canadian Geographical Society e la Symons Medal.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.