Impennata contagi,
ieri in Ontario altri 722

di Mariella Policheni del August 23, 2021

TORONTO - Nessun rallentamento. Continua l’impennata giornaliera dei casi di Covid-19 in Ontario a livelli che non si registravano da più di due mesi, con i funzionari che ieri hanno segnalato 722 casi e due ulteriori decessi.

La media mobile di sette giorni dei nuovi casi è ora pari a 564, rispetto ai 534 di sabato.

L'Ontario ha segnalato 689 nuovi casi di Covid-19 sabato e 650 venerdì. L'ultima volta che la provincia ha riportato un conteggio giornaliero di contagi così alto è stato il 5 giugno, quando sono stati rilevati 774 casi.
I laboratori provinciali hanno elaborato 23.075 campioni, generando un tasso di positività di almeno il 3,2 per cento, il più alto dal 7 giugno.

Vengono imputate alla variante Delta la maggior parte delle infezioni che rimangono comunque più alte tra le persone non vaccinate.

La ministra della Sanità Christine Elliott ha infatti affermato che il 522 o il 78% dei casi di ieri riguardava persone non immunizzate, parzialmente vaccinate o con stato vaccinale sconosciuto. La Elliott ha precisato che 158 - ovvero il 22% del conteggio - dei casi di domenica riguardava individui completamente vaccinati.

Il Covid-19 Science Advisory Table dell'Ontario ritiene che la vaccinazione completa contro il Covid-19 equivale a una riduzione dell'89% del rischio di infezione rispetto al non essere immunizzati, una riduzione relativa del 96,2% del rischio di ospedalizzazione e una riduzione relativa del 98% rischio di ricovero in terapia intensiva. Le persone non vaccinate e parzialmente vaccinate rappresentano solo il 34% della popolazione dell'Ontario.

In tutta la provincia, finora sono 9.453 i decessi confermati e 545.070 le guarigioni.

In tutta la GTA, Toronto ha riportato 170 nuovi casi di Covid-19, il conteggio giornaliero più alto dall'8 giugno mentre la Peel Region ha segnalato 63 nuovi casi, la regione di York ha riportato 70 nuovi casi e la regione di Durham ha rilevato 39 nuovi casi. Hamilton ha riportato 101 nuovi casi e la regione di Halton ne ha indicati 22. Secondo il Ministero della Salute, l'occupazione dei posti in terapia intensiva a causa del Covid-19 è salita a 141, rispetto ai 135 di sabato.

Lo specialista in malattie infettive di Trillium Health Partners, il dottor Sumon Chakrabarti, ha dichiarato l CP24 che il suo ospedale sta iniziando a registrare nuovi ricoveri a causa del Covid-19, ma quasi tutti i pazienti non sono vaccinati. “Stiamo assistendo al ricovero di una vasta gamma di persone – principalmente non vaccinate – di persone sane tra i 20 e i 30 anni, di anziani con problemi di salute come diabete e ipertensione”. Chakrabarti ha lanciato un appello a coloro che sono ancora "indecisi" sulla vaccinazione a consultare un medico e a farsi immunizzare.

La salita vertiginosa dei contagi in queste ultime settimane non ha risparmiato nessuna provincia del Canada: in Quebec ieri, i nuovi casi, sono stati 463, il Alberta 749, in British Columbia 663, in Manitoba 44 e così via. Oramai non vi è più ombra di dubbio che siamo entrati nella quarta ondata dell’epidemia di Covid-19.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.