Costo Case,
record a Toronto:
$ 2 milioni

di Mariella Policheni del March 4, 2022

TORONTO - Per la prima volta, il prezzo medio di vendita di una casa unifamiliare nella città di Toronto ha superato la soglia dei 2 milioni di dollari, anche se a febbraio c’è stato un lieve raffreddamento nel mercato immobiliare della regione.

Sebbene sia stato il secondo febbraio più movimentato mai registrato per le vendite di case (9.097), ci sono stati il 16,8% in meno di affari rispetto al mese record dell’anno scorso, ma in crescita del 61,4% rispetto al mese precedente.

A riferirlo è il Toronto Regional Real Estate Board (TRREB).

Ma il presidente del TRREB Kevin Crigger ha affermato che il cambiamento nell’attività di vendita sarebbe stato impercettibile per i consumatori poiché la concorrenza tra gli acquirenti di case ha continuato a spingere i prezzi a livelli record in molte aree.

Il prezzo medio di vendita per tutte le case e i condomini della regione è stato di 1,33 milioni di dollari, il 28% in più rispetto allo scorso febbraio e circa 90.000 dollari in più rispetto alla media di gennaio.

I 2,03 milioni di dollari per una casa unifamiliare in città sono stati un balzo del 23% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Nelle aree della cintura di Toronto, le case unifamiliari sono state vendute per il 33% in più rispetto a un anno fa, per una media di 1,73 milioni di dollari.

Anche i condomini, che erano crollati nel primo anno della pandemia, il mese scorso hanno registrato aumenti a doppia cifra. Nel 905, i condomini sono stati venduti a $ 756.146, un aumento del 34% anno dopo anno.

A causa dell’aumento del costo delle case, secondo gli agenti immobiliari, il mercato è cambiato: i consumatori, diffidenti per la lotta tra ipotetici acquirenti a colpi di offerte - ovviamente quella più alta si aggiudica la casa - e considerati i prezzi esorbitanti, hanno sospeso la corsa all’acquisto della casa.

Il Real Estate Board imputa il rallentamento delle vendite al fatto che molte persone durante la pandemia approfittando dei tassi ipotecari storicamente bassi e della convinzione che lavorare da casa li abbia liberati dal pendolarismo, si sono trasferiti lontani dal centro della città dove hanno potuto acquistare abitazioni più spaziose.

Il capo analista di mercato del Toronto Regional Real Estate Board Jason Mercer è convinto che ci vorrà del tempo prima che la crescita dei prezzi rallenti perché il numero di case sul mercato rimane eccezionalmente basso.

Se si considera la tipologia di casa, il maggior volume di vendite si registra nella fascia delle abitazioni unifamiliari indipendenti con 3.928 vendite nella GTA: il prezzo medio di una casa unifamiliare è aumentato del 31% a $ 1.797.203.

Per quel che riguarda Toronto, con $ 2.073.989 (23%) ha ufficialmente superato la soglia dei $ 2 milioni. “Poiché il numero di case sul mercato rimane eccezionalmente basso, ci vorrà del tempo prima che il ritmo di crescita dei prezzi rallenti - afferma Jason Mercer - un ritmo più moderato dell’aumento del costo si verificherà nella seconda metà del 2022 poiché gli interessi dei mutui più elevati fanno sì che alcune famiglie sospendano temporaneamente l’acquisto di una casa”.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.