CorrCan Media Group

Elezioni municipali, aumentano le candidature

Elezioni municipali, aumentano le candidature

TORONTO – Il 22 ottobre prossimo si tornerà alle urne in tutte le municipalità della GTA e le fila dei vari candidati continuano ad ampliarsi con nomi già noti, con quelli di chi si ripresenta e con quelli di chi tenta di ottenere il consenso dei votanti.
Mentre il figlio dell’ex sindaco Mel Lastman, Blayne, sta ancora ponderando la sua decisione di ufficializzare la sua corsa alla poltrona di primo cittadino di Toronto, hanno depositato la nomina per la candidatura l’attuale trustee del TCDSB Patrizia Bottoni, che concorrerà nello stesso distretto 12 del veterano Frank Di Giorgio e Louise Russo (nella foto) per il distretto numero 9.
Louise Russo, che nel 2004 rimase vittima di una sparatoria tra gang malavitose, mentre si recava in una paninoteca, vuole continuare ad impegnarsi socialmente.
Dopo la sconfitta a livello provinciale, lo scorso marzo, quando si candidò come deputato per il Partito Liberale, ora ci riprova come consigliere comunale.
La mamma italocanadese è stata anche la fondatrice dell’organizzazione senza scopo di lucro WAVE (Working Against Violence Everyday), ufficialmente riconosciuta, che premia giovani e gruppi creatotri di progetti mirati alla promozione del rispetto, della responsabilità e della leadership.
Nel distretto 8 invece, scende in campo Deanna Sgro, anche lei reduce dalla sconfitta dei Liberali alla Provincia, ritenta opponendosi ad Anthony Perruzza che si ripropone al Comune.
La data per altre eventuali candidature scadrà il prossimo 27 luglio, alla quale seguirà la certificazione delle domande e la dichiarazione dell’elegibilità dei candidati.

More in Toronto