CorrCan Media Group

Covid-19 al Toronto Western, morti due pazienti

Covid-19 al Toronto Western, morti due pazienti

Covid-19 al Toronto Western, morti due pazienti

TORONTO – Due pazienti morti, altri 19 e 79 membri del personale positivi al Covid-19. È questo il bilancio dei quattro focolai del virus scoppiati in quattro reparti del Toronto Western Hospital che è stato costretto a bloccare nuovi ricoveri.

La portavoce della University Health Network, Gillian Howard, ha affermato che due delle quattro unità dell’ospedale interessate dall’epidemia di coronavirus sono quelle predisposte alla cura dei pazienti infetti dal virus.

È un importante ospedale di ricerca e insegnamento a Toronto che si trova al 399 Bathurst St il Toronto Western Hospital, che fa parte dell’University Health Network. Il Toronto Western Hospital infatti, oltre ad essere uno degli ospedali della città che cura i pazienti con il virus, ospita anche un centro di valutazione.

“Questi focolai parlano dell’importanza fondamentale del distanziamento fisico (ove possibile), del corretto uso dei DPI (dispositivi di protezione individuale) e dell’igiene delle mani – si legge in un promemoria inviato allo sta… – viene anche ra…orzato l’uso del mascheramento universale e degli scudi facciali”.

Le precauzioni, in questo momento, non sono mai troppe: l’ospedale ha deciso quindi di eseguire nei prossimi giorni test volontari su tutto il suo personale e di trasferire alcuni pazienti che necessitano di interventi urgenti al Toronto General.

“I nostri ospedali hanno ricevuto il numero più alto di pazienti positivi COVID-19 nella città tra TGH (Toronto General Hospital) e TWH (Toronto Western Hospital) – si legge in un memo ottenuto dal Toronto Star inviato ai dipendenti di UHN lo scorso fine settimana”.

«Il primo focolaio è scoppiato il 18 aprile nel reparto 4B seguito da altri focolai il 30 aprile nelle unità 8A, 8B e 3B – ha riferito Gillian Howard – è importante notare che ogni giorno in questo ospedale dall’inizio di questa pandemia, ci occupiamo di un numero di pazienti di Covid compreso tra 70 a 85. Quando è presente un numero elevato di pazienti positivi al Covid-19 in un reparto, lo scoppio di un’epidemia è prevedibile… Stiamo facendo tutto il possibile per garantire la sicurezza dei nostri pazienti e del nostro personale e per tenere sotto controllo questi focolai di infezione».

Il numero totale di pazienti positivi a COVID-19 negli ospedali della University Health Network è 78. Trenta di queste persone sono attualmente in una unità di terapia intensiva. Non è il primo ospedale dove si sono sviluppati focolai di Covid il Toronto Western: altri ospedali della GTA, tra cui il North York General Hospital, l’Hospital for Sick Children e il St. Joseph’s Health Centre, hanno segnalato numerosi contagi in precedenza.