CorrCan Media Group

A Toronto operativi i primi 50 autovelox

A Toronto operativi i primi 50 autovelox

TORONTO – Occhio al tachimetro della vostra auto ed ai limiti di velocità. Da ieri, infatti, sono operativi i nuovi segnali per il controllo automatico della velocità, corredati di speciali telecamere e posizionati su 50 strade a largo scorrimento nella città di Toronto.

Secondo City Hall si tratta di un “sistema automatizzato che utilizza una fotocamera ed un dispositivo di misurazione della velocità per rilevare ed acquisire immagini di veicoli che superano il limite di velocità presente nell’area interessata”.

Il sindaco John Tory – accompagnato dai consiglieri comunali Stephen Holyday e James Pasternak – ha ieri inaugurato uno dei nuovi 50 segnali elettronici, quello situato su Renforth drive, tra Tabard gate e Lafferty street.

I nuovi dispositivi per il controllo della velocità saranno installati nelle zone in cui è richiesta maggiore sicurezza stradale, come – ad esempio – vicino agli asili ed alle scuole.

“Questi sistemi di monitoraggio della velocità sono mobili e si prevede che ruoteranno ogni tre o sei mesi, in diverse zone, all’interno della città”, si legge sul sito online dell’amministrazione comunale.

“Ciò o‰re l’opportunità di controllare un maggior numero di aree con problemi di sicurezza stradale e fornire al tempo stesso un e‰etto dissuasivo di più ampio respiro” viene specificato nella presentazione dei nuovi dispositivi elettronici stradali.

“La gente guida troppo veloce in molti luoghi della città e le persone rimangono uccise o gravemente ferite e le loro famiglie rimangono traumatizzate per sempre” ha sottolineato il sindaco Tory.

Le immagini riprese dai nuovi dispositivi saranno esaminate da personale specializzato e le multe relative – in caso di accertata infrazione sui limiti di velocità – verranno emesse sempre nei confronti del proprietario del veicolo, indipendentemente da chi fosse alla guida al momento dell’infrazione.

La sanzione sarà esclusivamente pecuniaria, mentre non saranno emessi punti di demerito sulla patente di guida del proprietario del veicolo. “La provincia dell’Ontario richiede ai singoli comuni di stabilire un periodo di preavviso pari a 90 giorni prima di tutte le nuove installazioni del sistema ASE” si legge sul sito web della città di Toronto.

Lo stesso sindaco Tory ha ricordato che la città non può emettere multe fino a 90 giorni – a partire da ieri – ovvero sino a marzo del 2020. Non è stato ancora specificato a quanto sia fissato il limite di velocità, a seconda dei casi e delle aree interessate, oltre il quale scatterà la multa.

“Il fatto è che le persone dovrebbero andare a zero chilometri orari oltre il limite segnalato” ha sottolineato il sindaco Tory, indicando un limite di velocità alle sue spalle.

More in Toronto