CorrCan Media Group

Un’altra Formica Atomica per il Toronto Fc

Un’altra Formica Atomica per il Toronto Fc

Un’altra Formica Atomica per il Toronto Fc

TORONTO – Pablo Piatti è la nuova scommessa del Toronto Fc.

Il nuovo “designated player ”dei Reds è nato in Argentina, compirà 31 anni a marzo. Ha giocato dal 2011 in Spagna, Valencia prima, Espaynol dopo.

È reduce da un grave infortunio al ginocchio destro (rottura del legamento crociato), dalla scorso febbraio ha giocato nell’Espaynol (seria A spagnola) soltanto sette partite.

È alto un metro e 63 centimetri, uno in meno di Giovinco, e pesa, più o meno, 63 kg.

Il suo ruolo è ala sinistra, ma all’occasione può agire da seconda punta.

Piatti – omonimo ma non parente di Ignacio Piatti del Montreal – ha firmato per i Reds dopo essere stato sottoposto ad una batteria di test che, evidentemente, hanno dato esito positivo. Ma il fatto che il club gli abbia offerto soltanto un anno di contratto sembra indicare che, nella stanza dei bottoni del club appartenente al colosso Maple Leafs, abbiano qualche dubbio sulle condizioni del ginocchio.

Piatti è il terzo giocatore della categoria “designated player” (giocatori retribuiti al di fuori del salary cup) del Toronto Fc: il suo contratto gli garantisce un minimo di 1.6 mln di dollari Usa.

La possibile nuova Formica Atomica Argentina prende il posto di Michael Bradley, il quale, pur di restare nel Toronto Fc si è ridotto lo stipendio – udite, udite – di quasi cinque milioni. Bradley (classe 1987) è stato recentemente operato alla caviglia sinistra, resterà fuori per almeno due mesi.

Gli altri due giocatori pagati extra sono Jody Altidore (classe 1989) e Alejandro Pozuelo (classe 1990).

Altidore, che ha il gol facile e le caviglie fragili, in questo campionato porterà a casa la bellezza di 6 milioni, 332mila, 250 “pezze” americane. Pozuelo dovrà accontentarsi nella cifra tonda di 3.8 milioni.

Pablo Piatti, dopo la firma del contratto, ha raggiunto la Toronto Fc nel ritiro di Orlando (Florida) dove la squadra si sta allenando in vista della prima partite del campionato Mls 2020, il 29 febbraio, in casa del San Jose.

Ecco i giocatori del Toronto Fc attualmente presenti nel ritiro di Orlando. I giocatori con il segno * appartengono al Toronto Fc II, quelli con il segno ^ sono giocatori in prova.

Portieri (4): Alex Bono, Eric Klenofsky*, Kevin Silva*, Quentin Westberg

Difensori (12): Auro Jr, Laurent Ciman, Julian Dunn, Omar Gonzalez, Nyal Higgins^, Richie Laryea, Chris Mavinga, Malick Mbaye^, Justin Morrow, Rocco Romeo, Simon Waever^, Eriq Zavaleta

Centrocampisti (16): Nick DeLeon, Marky Delgado, Gri°n Dorsey, Tsubasa Endoh, Liam Fraser, Erickson Gallardo, Jahkeele Marshall-Rutty, Terique Mohammed*, Noble Okello, Jonathan Osorio, Adolfo Ovalle*, Luca Petrasso*, Alejandro Pozuelo, Ralph Priso*, Jacob Shaželburg, Matthew Srbely*

Attaccanti (7): Ifunanyachi Achara^, Ayo Akinola, Jozy Altidore, Patrick Mullins, Jayden Nelson, Jordan Perruzza*, Pablo Piatti. Allenatore,Greg Vanney.