Dopo Sanremo i Maneskin
conquistano l’Europa:
primi all’Eurocontest

di Marzio Pelu del May 26, 2021

ROTTERDAM - Dopo trentuno anni, il più importante premio musicale europeo torna in Italia: i Maneskin (nella foto), già vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo, hanno vinto l'Eurovision Song Contest 2021.

La rock-band romana, che ha partecipato con la canzone 'Zitti e buoni', ha riportato in Italia il titolo che mancava dal 1990 quando a vincere fu Toto Cutugno con “Insieme: 1992” (prima di lui, solo Gigliola Cinquetti nel 1964 con “Non ho l’età” era riuscita a portare il premio in Italia).

Damiano David (voce), Victoria De Angelis (basso), Thomas Raggi (chitarra) ed Ethan Torchio (batteria), che suonano insieme dal 2016  quando iniziarono ad esibirsi nelle strade di Roma, con il loro brano hard rock hanno trionfato, nella serata finale svoltasi il 22 maggio scorso a Rotterdam in Olanda, con 524 voti, di cui 318 ricevuti dal televoto. Seconda classificata della kermesse in scena alla Ahoy Arena, la Francia con 499 punti, terza la Svizzera con 432.

"E' incredibile vincere con una canzone del genere. Abbiamo vinto perché tantissime persone da casa hanno votato per noi, è incredibile. Vogliamo ringraziare tutti quelli che ci hanno sostenuto, siamo onorati. Abbiamo avuto tantissimi voti dal pubblico, questo ha un enorme valore", hanno detto i quattro ragazzi (hanno tutti intorno ai vent’anni) nella conferenza stampa dopo il verdetto.

"Tutto quello che abbiamo fatto, da quando abbiamo iniziato a suonare in strada, ora ha un senso. Per noi ha un significato enorme ottenere un riconoscimento a questo livello, visto che suoniamo la musica che ci piace", ha aggiunto il cantante. "Ora abbiamo finito con le gare canore, troppa ansia... andiamo avanti con la nostra musica, stiamo lavorando al nuovo album che uscirà entro la fine dell'anno e a dicembre partiremo con il tour".

Alla band italiana dono arrivati, via-Twitter, anche i complimenti del governo italiano. “Congratulazioni ai Maneskin vincitori dell’Eurovision", recita il tweet (qui sotto) postato sul profilo ufficiale di Palazzo Chigi.

Ma la vittoria ha avuto uno strascico polemico, evidenziato soprattutto dalla stampa estera. Il cantante dei Maneskin è infatti stato ritratto, in un video diffuso sui socials, con la testa china su un tavolino nell'arena di Rotterdam e l'atteggiamento è stato associato al consumo di cocaina. "Non uso droghe, si era rotto un bicchiere", ha detto il cantante nella conferenza stampa di chiusura dell'evento (guarda il video con l'immagine "incriminata" e la replica di Damiano David, qui: https://youtu.be/BKlnDyYYyzo).

Le sue parole, però, non sono bastate. E l'Eurovision ha preso una posizione ufficiale. "Siamo al corrente delle voci relative al video" che riguarda "i vincitori italiani dell'Eurovision Song Contest. La band ha fortemente smentito le accuse di consumo di droga e il cantante in questione si sottoporrà a un test antidroga volontario dopo il suo arrivo a casa".

I Maneskin in realtà avevano chiesto il test già "la scorsa notte (quella della finale, ndr) ma non è stato possibile organizzarlo immediatamente". Poi, all'arrivo in Italia, il test: negativo. Lapidario (e in lingua francese...) il commento di Damiano sui socials: "Voilà".

Riguardate qui la loro esibizione alla finale dell'Eurovision Song Contest 2021

Rileggete il nostro articolo sulla vittoria dei Maneskin a Sanremo: Maneskin, pietre rotolanti sul palcoscenico di Sanremo

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.