CorrCan Media Group

Stronach, è guerra legale sul patrimonio

Stronach, è guerra legale sul patrimonio

TORONTO – Padre contro figlia. La guerra in famiglia è finita in tribunale. Non ci ha pensato su due volte Frank Stronach, l’86enne che ha costruito l’impero mondiale di componentistica auto Magna International – valore stimato 1,5 miliardi di dollari americani – a citare in giudizio Belinda, due dei suoi nipoti e altri ancora, per una presunta cattiva gestione del patrimonio di famiglia e dei fondi fiduciari.

L’imprenditore e politico di origine austriaca e sua moglie Elfriede hanno detto di aver deciso di ricorrere alla Corte Superiore dell’Ontario dopo aver compiuto negli ultimi due anni “notevoli sforzi” per risolvere la questione: i querelanti hanno chiesto 520 milioni di dollari di risarcimento per le perdite e danni che la società ha sofferto nel corso degli anni oltre che alla figlia Belinda, chairman e presidente di The Stronach Group, anche ad Alan Ossip, ceo di The Stronach Group, i nipoti Nicole Walker e Frank Walker e alla Stronach Consulting Corp.

Frank e Elfriede Stronach accusano la figlia e Ossip di…

(il servizio completo è nell’edizione cartacea di oggi del Corriere Canadese: per abbonamenti, telefono 416 782-9222, e-mail info@corriere.com)

More in Redazione