CorrCan Media Group

SNC: tory all’attacco, Trudeau deve decidere

SNC: tory all’attacco, Trudeau deve decidere

TORONTO – Lo scandalo Snc-Lavalin non si sgonfia. Anzi, al contrario, la controversa vicenda continua a catalizzare il dibattito politico in un Paese che si sta avvicinando alle elezioni federali in un clima infuocato caratterizzato da accuse, veleni e polemiche.

Ieri, tanto per gettare un po’ di benzina sul fuoco, il Partito Conservatore ha deciso di utilizzare tutti gli strumenti parlamentari per non mollare la presa.

E così, dopo il no della maggioranza liberale a riaprire la spinosa questione nella commissione Giustizia e la bocciatura della proposta che voleva portare il caso nella commissione all’Etica, i tory hanno deciso di usare l’arma dell’ostruzionismo.

Ieri infatti si è aperto ufficialmente alla House of Commons il dibattito sul budget federale presentato a marzo dal ministro delle Finanze Bill Morneau.

La consuetudine parlamentare vuole che il primo intervento sia concesso all’opposizione, senza alcuna restrizione di tempo. Il deputato conservatore Pierre Poilievr ha iniziato un intervento fiume, durato parecchie ore, proprio con l’obiettivo di denuncia- re il governo liberale e il primo ministro Justin Trudeau, accusati di mancanza di trasparenza nella vicenda.

Nel frattempo aumentano le pressioni all’interno del gruppo parlamentare della maggioranza per l’espulsione dal caucus delle ex ministre Jody Wilson-Raybould e Jane Philpott, una decisione questa che non è ancora stata presa da Trudeau. Ma è evidente che si tratta di attendismo calcolato, quello del primo ministro, che prima o poi dovrà espellere le due ex ministre che lo accusano di pressioni e interferenze politiche nel caso SNC-Lavalin.

Cresce l’attesa, infine, in vista della pubblicazione dei contenuti di documenti – messaggi di testo ed email – consegnati alla commissione Giustizia da Gerald Butts, ex braccio destro e primo consigliere di Trudeau, dimessosi dopo le pesanti accuse lanciate contro di lui dall’ex Attorney General.

More in Redazione