CorrCan Media Group

Provveditorati: chi si interessa e chi trascura

Provveditorati: chi si interessa e chi trascura

di Cassaundra DiPasquale

TORONTO – All’inizio di questa settimana vi abbiamo sottoposto i risultati degli esami condotti dall’EQAO sugli studenti delle scuole appartenenti al Provveditorato cattolico di Toronto, il TCDSB.

Ogni anno il governo esamina gli studenti delle classi terze e seste con i test dell’EQAO. Queste prove valutano i livelli accademici nella lettura, nella scrittura e in aritmetica.

Il Fraser Institute ha pubblicato il 19 gennaio scorso, un’analisi della classifica, utilizzando i risultati EQAO, presentando il sistema di classifica che mette a confronto le 3.046 scuole dell’Ontario.

Sono stati usati quattro colori, nell’ordine seguente: il verde, il giallo, l’arancione e il rosso.

Il primo, il verde per le scuole che raggiungono lo standard regionale che va dal 7.6 al 10; il secondo, il giallo rappresenta i punteggi che oscillano tra il 7.5 e il 6.0; il terzo, l’arancione classifica i risultati tra il 5.9 e il 4, segnalando un bisogno disperato di miglioramento; ed infine il rosso: che grida angosciatamente aiuto.

Questo è un fallimento. I risultati hanno sottolineato alcune sorprendenti carenze nascoste del sistema scolastico. Il fatto che solo il 14% delle scuole del TCDSB è collocato nella zona verde, dovrebbe essere molto preoccupante per i genitori con figli nel TCDSB.

Come parte dell’analisi riguardante il TCDSB, abbiamo preso in considerazione sei provveditorati cattolici della zona Golden Horseshoe, che comprende le scuole della York Region, Dufferin – Peel, Halton, Hamilton – Wentworth e Niagara Region.

I genitori fuori Toronto dovrebbero essere soddisfatti perché i loro provveditorati hanno raggiunto risultati più positivi che le scuole del TCDSB. I presidenti dei provveditorati della York Region, Dominic Mazzotta e quello di Halton, Peter DeRosa, hanno qualcosa della quale andar fieri: nessuna delle loro scuole esaminate sono state incluse nella zona rossa. Hamilton – Wentworth ha solo una scuola nel rosso, Du.erin – Peel ne ha 2, e Niagara ne ha 3.

È senz’altro una drastica differenza in confronto con il provveditorato cattolico di Toronto dove ci sono 17 scuole (equivalenti all’11%) nel settore rosso.

Sembra che i circa 12mila dollari che spendiamo annualmente dai fondi pubblici per ogni studente non producano i risultati richiesti e attesi.

I grafici mostrano i provveditorati in ordine discendente dal migliore al peggiore a partire da York, Halton, Hamilton, Niagara, Du.erin – Peel e Toronto. N.B.: I numeri non raggiungono il totale di 100 per l’arrotondamento.

More in Redazione