CorrCan Media Group

La cerimonia di premiazione della NEPMCC: serata di luccichii e concretezza

La cerimonia di premiazione della NEPMCC: serata di luccichii e concretezza

TORONTO – La cerimonia di premiazione del Consiglio Nazionale del Canada per la Stampa e i Media Etnici (NEPMCC), che si è svolta presso la Rotonda del Municipio di Toronto, il 9 novembre scorso, è stata un “evento spettacolare”.

Ambiziosa nello scopo, i numeri e la qualità, la serata è stata completata per i contenuti, la professionalità nella sua presentazione, l’ospitalità e l’intrattenimento.

In tutto 43 premiati – nove dei quali provenienti dalle Pairies e dal Canada Occidentale che si sono uniti ai loro colleghi del Sud Ontario e di Montreal – sono stati onorati e festeggiati per il loro distinto contributo e continuo impegno al Canada e alla sua società in continua evoluzione.

Qualcuno direbbe: “Sono tanti!”, fino a quando non si consideri che la lista rappresenta il 22% della popolazione (più di 7 milioni di canadesi) che non è di madrelingua né inglese e né francese.

Oppure, quando si pensi alle dieci diverse categorie nelle quali i premiati hanno eccelso e i gruppi etnici dai quali essi emergono: 1) Distinto servizio individuale, 2) Servizi diplomatici, 3) Contributo alle Belle Arti e alla Cultura, 4) Servizio a vita per il Giornalismo, 5) Rotocalchi, 6) Servizio alla Stampa e i Media Etnici, 7) Riconoscimento speciale per l’Eccellenza, 8) Media elettronici, 9) Giornalisti con disabilità e 10) Giornalisti dal Canada Occidentale.

Quattro consoli generali erano presenti in sostegno personale della manifestazione, tre hanno inviato i loro rappresentanti. Il sindaco di Toronto, John Tory, si è unito al leader federale dell’opposizione ufficiale, l’ex speaker della Camera dei Comuni, il deputato Andrew Sheer, per presentare un loro pensiero di congratulazioni e hanno premiato la prima categoria dei riceventi.

Tra questi anche il nostro editore, l’Onorevole Joe Volpe. L’ex speaker del Senato, Leo Housakos, da Montreal e il senatore Denise Batters (Saskatchewan), i deputati federali Gary Anandasangaree e Marco Mendecino, i deputati provinciali Aris Babikian, Sara Singh, Suze Morrison e il consigliere comunale Jim Karygiannis hanno partecipato e consegnato i premi.

Ma le vere “star” della serata, a parte i premiati, sono state gli abili presentatori Maria Saras-Voutsinas e Roberto Hausmann. Hanno mantenuto la cerimonia scorrevole senza sacrificare il riguardo per i celebrati. E tutto ciò non sarebbe stato possibile senza neanche il sostegno logistico della loro squadra di volontari.

Certamente non ci sarebbe stato nessun evento senza la guida del Presidente, Thomas Saras e il suo gruppo del Comitato Premi: Chair il dr. Tajdolati, il direttore esecutivo Maria Voutsinas e il vice presidente per le pubbliche relazioni Ricky Castellvi. Nessuna festa si poteva considerare completa senza l’eccellente servizio di un gruppo di musicisti, i chitarristi Alexei e Victor con la loro cantante Dea Music, gli intrattenitori del Melisakkia Dance Group e la cena organizzata da Catering by Nikos. Una serata di prima classe.

More in Redazione