CorrCan Media Group

Trovati i due bimbi ed il nonno

Trovati i due bimbi ed il nonno

TORONTO – Sono stati trovati sani e salvi i due bimbi di 4 e 2 anni – scomparsi assieme al nonno – per i quali verso le 3 di ieri mattina è stata diramata un Amber Alert.

Dopo aver fatto scendere dall’auto la moglie di fronte al Southlake Regional Health Center di Newmarket, l’uomo di 70 anni, doveva andare a parcheggiare l’auto ma invece si è allontanato con i nipotini nel veicolo. La polizia, preoccupata per il benessere dei bambini e dalla capacità del nonno di prendersene cura, ha quindi attivato l’Amber Alert ed ha notificato anche gli agenti al confine con gli Stati Uniti. Circa un’ora e mezza dopo un poliziotto di polizia di Toronto hanno avvistato il veicolo su Lake Shore Boulevard vicino a Royal York Road.

L’agente Richard Brown ha detto che il nonno era “un po’ confuso ma di buonumore”. I bimbi, dopo essere stati visitati dai paramedici, sono stati accompagnati da McDonald per uno spuntino. «C’è stato un ottimo lavoro di squadra, meglio di così non poteva andare – ha detto l’agente Joe Cicchirillo – certamente l’Amber Alert ha funzionato».

Non tutti i residenti dell’Ontario sono dello stesso parere: molti hanno telefonato al 911 per lamentarsi dell’allarme che è scattato mentre dormivano. “L’allarme mi ha svegliato alle 3 di mattina e quando 20 minuti dopo stavo per riaddormentarmi è suonata di nuovo – tutto questo perchè erano scomparsi un nonno e i suoi nipotini? No, non sono nella mia camera da letto!” ha twittato una persona mentre un’altra ha aggiunto “Gli Ontario Amber Alert stanno diventando ridicoli. Abbiamo bisogno di sentirli ogni volta che un bambino scompare?”. Proteste, queste…

(il servizio completo è nell’edizione csrtacea di oggi del Corriere Canadese: telefono 416 782-9222, e-mail info@corriere.com)