Civic Day: il giorno di Simcoe,
fondatore di Toronto
e primo governatore dell'Ontario

di corriere canadese del August 2, 2021

TORONTO - Il primo lunedì di agosto (quindi oggi) si celebra il Civic Day, una festa che in realtà in altre zone del Canada è conosciuta con una varietà di nomi, tra cui il British Columbia Day nella British Columbia, il New Brunswick Day nel New Brunswick e il Saskatchewan Day nel Saskatchewan. La festa è celebrata anche come Heritage Day in Alberta, Natal Day in Nova Scotia in commemorazione della fondazione dell'area di Halifax-Dartmouth e come Terry Fox Day in Manitoba, in onore dell'eroico atleta nato in Manitoba. La data è anche celebrata come diverse festività municipali in Ontario e per quanto riguarda Toronto il Civic Day è anche il Simcoe Day. Ma chi era Simcoe?

John Graves Simcoe (nato il 25 febbraio 1752, Cotterstock, Northamptonshire, Inghilterra - morto il 26 ottobre 1806, Exeter, Devonshire), soldato e statista britannico, divenne il primo luogotenente governatore dell'Alto Canada (l'attuale Ontario).

Simcoe - educato alla Exeter Grammar School, all'Eton College e all'Università di Oxford - entrò nell'esercito britannico come guardiamarina nel 1770. Prestò servizio durante la rivoluzione americana (1775-1783) e fu promosso capitano nel 1775. Nel 1777-81 comandò i Queen's Rangers di recente formazione e fu promosso tenente colonnello nel 1778. Fatto prigioniero nel 1779, fu successivamente rilasciato e, nel 1781, invalidato di nuovo in Inghilterra, dove si sposò e si stabilì in una tenuta di campagna nel Devon che era stata acquistata dal suo ricca moglie.

Simcoe entrò in politica come membro del Parlamento di St. Mawes, in Cornovaglia, nel 1790. Dopo l'approvazione dell'Atto costituzionale del 1791, che dava un governo rappresentativo al Canada, fu nominato primo luogotenente governatore dell'Alto Canada. Come vicegovernatore, incoraggiò l'immigrazione e l'agricoltura e sostenne la difesa e la costruzione di strade, ma fu spesso in conflitto con il governatore in capo, Lord Dorchester. Fu nominato maggiore generale nel 1794. Lasciò il Canada nel 1796. Servì brevemente come governatore e comandante in capo di Hispaniola, ora Santo Domingo, nel 1797 e fu promosso tenente generale. Tornato in Inghilterra, prese il comando del Western District a Exeter. Fu nominato comandante in capo in India nel 1806, ma si ammalò durante il viaggio e tornò in Inghilterra dove morì.

A lui si deve la fondazione di York (oggi Toronto) e fu determinante nell'introdurre istituzioni come tribunali, processi con giuria, common law inglese e proprietà fondiaria e anche nell'abolizione della schiavitù in Canada. Il suo obiettivo a lungo termine era lo sviluppo dell'Alto Canada (Ontario) come una comunità modello costruita su principi aristocratici e conservatori, progettata per dimostrare la superiorità di quei princìpi al repubblicanesimo e alla democrazia degli Stati Uniti. I suoi grandi sforzi ebbero solo parzialmente successo nello stabilire una nobiltà locale, una fiorente Chiesa d'Inghilterra e una coalizione antiamericana con selezionate nazioni indigene. È visto da molti canadesi come una figura fondante della storia canadese, specialmente da quelli dell'Ontario meridionale. E per questo viene commemorato a Toronto con il Simcoe Day.

Nell'immagine, tratta da Wikipedia, John Graves Simcoe

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.