CorrCan Media Group

Montreal, con Price in porta è un’altra cosa

Montreal, con Price in porta è un’altra cosa

TORONTO – Esagerati. I Canadiens ne hanno fatto dieci, dieci (ad 1), al Detroit, vincendo la quinta partita consecutiva. La rinascita del Montreal è coincisa con il ritorno tra i pali di Carey Price. Da quando il supergoalie ha risolto i suoi problemi alla schiena ha vinto cinque partite su cinque. 
Con lui in porta, Tampa Bay e Toronto avranno un terzo incomodo per la posizione di leadership nella Atlantic Division.
Intanto i Leafs sono tornati dalla mini trasferta all’ovest con due vittorie, conquistate a Calgary (4-1) e Edmonton (6-4) e una sconfitta (2-1 a Vancouver).
Nella partita in riva al Pacifico i ragazzi in blu sono giunti con il serbatoio del gas quasi vuoto. 
I Canucks hanno battuto due volte Anderson nel primo tempo.
Poi i padroni di casa hanno difeso il doppio vantaggio fino a tre minuti dal termine quando Van Riemsdyk ha illusoriamente riapeto la gara. Nei tre minuti restanti, però, i Leafs non sono riusciti a trovare la rete che avrebbe mandato la gara in overtime.
 
More in Press Releases