CorrCan Media Group

Maple Leafs, un esordio devastante: Jets in ginocchio

Maple Leafs, un esordio devastante: Jets in ginocchio

TORONTO – Goleada, tanto per cominciare. L’esordio dei Maple Leafs nel campionato 50+1 dalla conquista dell’ultima insalatiera di Sir Stanley è stato devastante. La giovane formazione di Winnipeg è stata travolta 7-2 da avversari nettamente superiori.
Toronto sul ghiaccio dei Jets ha fatto le prove da top team. Dell’attacco si sapeva, visto che i ragazzini del reparto hanno già dimostrato di avere il gol facile. A Winnipeg ha brillato la difesa e con essa il biondo vichingo Andersen. Per i primi 15 minuti il Winnipeg ha fatto fuoco e fiamme davanti alla porta dei torontini, ma il goalie ha parato tutto ed il contrario di tutto. Se Andersen regge, se non pagherà scotto alla pressione pisco-fisica, allora i Leaf potranno veramente fare un pensierino alla Stanley Cup. 
Per vincere la coppa serve un superportiere, e su questo non ci piove.
La partita inizia con i padroni di casa che sfrecciano sul ghiaccio come i veri Jets del cielo. I Leafs sembrano sorpresi dalla foga degli avversari, traballano ma non cedono anche se sono costretti a giocare per tre volte consecutive con un uomo in meno. Una penalità viene per una leggerezza di Kolarov che non ha il visore regolamentare.
Non appena sono i Leafs ad avere un uomo in più il risultato di sblocca. Kadri insacca da due passi riprendendo una doppia respinta del portiere. Questa rete arriva al 15’45 e nel giro di neanche tre minuti nella rete dei Jets “atterrano” altri due dischi “pilotati” da Van Riemsdyk e Nylander.
Nella ripresa, con Toronto ormai in totale controllo, il bomber al debutto Patrick Marleau sigla il suo primo gol per i Leafs. Marleau realizza il bis personale all’inizio della terza frazione, poi Marner completa la mezza dozzina. A questo punto Schiefele rovina la partita perfetta di Andersen, poi battuto anche da Perrault. 
In mezzo a queste due reti arriva la prima del bomberino torontino Matthews, già autore di un paio di assist.
Dopo il successo in trasferta i Leafs proveranno ad inaugurare al meglio anche la stagione casalinga, sabato a Toronto arriveranno i Rangers della Grande Mela.
 
Le partite di mercoledì
Pittsburgh-St. Louis 5-4 (ot): dopo aver alzato il tabellone della Staneley Cup i Penguins sono stati battuti nello spareggio dai Bleus. La rete decisiva del St. Louis è stata realizzata in overtime dal difensore Alex Pietrangelo.
Edmonton-Calgary 3-0: doppietta del giovane fenomeno Connor McDavid.
San Jose-Philadelphia 3-5: l’attaccante dei Flyers, Wayne Simmonds autore di una tripletta.
 
More in Press Releases