CorrCan Media Group

Toronto Fc III stupisce ancora, pareggio con rimpianti contro la Juventus

Toronto Fc III stupisce ancora, pareggio con rimpianti contro la Juventus

Leonardo N. Molinelli
Il gol segnato da Dada-Luke (foto MlsSoccerItalia)
 
TORONTO – Toronto Fc III continua a stupire al Torneo di Viareggio. Dopo il 3-3 di lunedì nell’esordio contro la Maceratese i ragazzi di Danny Dichio ieri hanno fermato sull’1-1 i campioni in carica della Juventus. Un risultato che per assurdo lascia addirittura un retrogusto amaro ai Reds che per larghi tratti hanno fatto vedere le cose migliori e ai punti avrebbero senza dubbio meritato la vittoria.
«Sono davvero orgoglioso della squadra- commenta Dichio a fine gara – Sono contento della prestazione, anche perché abbiamo giocato appena due gironi fa, ma anche un po’ dispiaciuto perché abbiamo avuto tante occasioni e, a parte i primi 10’, ci sono stati fasi della gara in cui abbiamo dominato». 
«Abbiamo stupito i nostri avversari – aggiunge il tecnico – e con la qualità che abbiamo avremmo meritato i tre punti ma sono contento di aver fatto capire ai ragazzi che potevano andare in campo e giocarsela. Loro lo hanno fatto, dimostrando di poter competere con i campioni in carica del torneo e una delle migliori formazioni Primavera in Italia». 
Anche nella gara di ieri Tfc III ha pagato un brutto approccio alla gara e ha dovuto rimontare lo svantaggio. È stata la Juventus infatti a portarsi in vantaggio con Zeqiri dopo appena 6’, ma poi i Reds hanno iniziato a macinare gioco e occasioni da rete arrivando più volte vicino al pareggio. Ci ha pensato il subentrato Dada-Luke a fare 1-1 al 72’ regalando ai torontini un pareggio insperato alla vigilia ma che sta addirittura stretto ai Reds.
«Sappiamo che siamo sulla strada giusta e non ci monteremo la testa – ammette Dichio – venire qui era di vitale importanza per noi per capire a che punto siamo. Oggi (ieri per chi legge, ndr) abbiamo dimostrato che possiamo competere con i migliori e magari vincere». 
«Abbiamo lavorato moltissimo nell’Academy – continua il tecnico – sia sul campo che fuori e grazie alle strutture in cui lavoriamo e al lavoro fatto possiamo venire qui e  fare prestazioni come quella di oggi (ieri, ndr) contro una grande squadra. Sono davvero molto orgoglioso dei ragazzi».
Purtroppo la classifica non è altrettanto dolce per Tfc III. Nell'altra gara del girone A infatti la Maceratese ha battuto 2-0 il Dukla Praga raggiungendo la Juventus in testa con quattro punti. Solo terzi i Reds con due punti, davanti al Dukla Praga fermo a quota zero. Sabato alle 10 am ora di Toronto i ragazzi di Dichio dovranno battere almeno 2-0 il Dukla Praga per sperare di passare il turno.
Toronto Fc III (4-4-2) – Catalano; Furlano, Onkony, Boskovic, Dias; Daniels (Srbely 69’), Uccello, Fraser, Mandekic (Osorio 69’); Johnson (Sakurai 90’), Hundal (Dada-Luke 55’). A disp.: Di Bennardo, Stakic, Campbell, Romeo, Dunn, Petrasso, DaSilva. All.: Dichio.
More in Politica